noto tra di noi tanta omerta'. come facciamo ad essere voce di popolo se non siamo uniti?

+3 voti
quesito posto il 18 Giugno 2011 da vivident (5,290 punti)

3 Risposte

+1 voto
hai ragione. eravamo uniti fino a quando la legge non ci ha messi contro. la legge non deve cambiare ogni due per tre. io ho acceso un mutuo perchè mi sono fidata di quella legge. non dico che fosse giusta o sbagliata, dico solo che c'era e ha creato attese. poi è stato rovesciato tutto.
non do giudizi di valore su quella legge, spero si sia capito. era meglio se non ci fosse, a questo punto. ma visto che c'era, poi il cambiamento ha seminato oggettivo casino.
le leggi servono sono strumenttali per la vita delle persone, non viceversa. quindi servono leggi certe. servono regole chiare e defintive, sennò non si può giocare. a questo punto mi auguro solo che il casino che hanno creato porti a tante assunzioni e a una rifroma del reclutamento, perchè non si può andare avanti così. salvo miracoli, in queste assunzioni io non rientrarò, per colpa dei vecchissimi concorsi, quindi per me ci sarà danno comunque. che dire? guardando oltre, spero che i pensionamenti ci siano davvero negli anni venturi. ciao
risposta inviata il 18 Giugno 2011 da botolomio (4,880 punti)
purtroppo i pensionamenti saranno coperti con la riduzione dell'orario...
0 voti
BEN DETTO. VIVO PIU' O MENO LA TUA SITUAZIONE. MUTUO ACCESO, FIGLI DA MANTENERE E........ SOPRATTUTTO PRECARIA. Per i precari non sempre si aprono tutte le porte. anzi... ce le sbattono in faccia.
risposta inviata il 18 Giugno 2011 da vivident (5,290 punti)
+1 voto
non riusciremo mai ad essere uniti, fintanto che dobbiamo sbranarci x un pugno di ore.
fintanto che "oggi qui, domani chi lo sa".
fintanto che "i professori sono troppi, impreparati, fannulloni, comunisti, dobbiamo fare le riforme" e giù con la demolizione della primaria, la sparizione di 3 ore di lezione dalle medie e di molti tempi prolungati, e infine i tagli agli istituti tecnici sulle materie basilari come laboratori e lingue straniere.
per non parlare delle recenti proposte contro il sostegno e la perla dell'abolizione del valore legale del titolo di studio.
sto dimenticando qualcosa? ah si, i vaneggiamenti sull'abolizione delle ge e la chiamata diretta.
non penso che in una situazione così incerta riusciremo a essere tutti d'accordo.
risposta inviata il 19 Giugno 2011 da francesca.kr (34,710 punti)