Ricorso contro le immissioni in ruolo retrodatate.

+2 voti
Mi sembra ovvio ed anche logico che a seguito delle immissioni in ruolo dalle vecchie graduatorie ci saranno molteplici ricorsi. Infatti come tutti sapete sono 10.000 le immissioni in ruolo dalle vecchie graduatorie. Ho provato a fare ricerche su internet per capire da dove viene fuori tale dato ma non sono riuscita a trovare informazioni. La logica fa supporre che che sia stata fatta una divisione che accontenti "tutti" togliendo inevitabilmente molto agli aventi diritto. Quest'anno, dopo essermi trasferita e aver lasciato la mia famiglia sono 9 in graduatoria. Ho appena letto le ripartizioni e scopro che ci saranno 10 assunzioni dalle vecchie graduatorie nelle quali non c'erano persone in gm con specializzazione sostegno, mentre faranno 11 immissioni dalle nuove delle quali 5 sono risermate alle G,M nelle quali nel frattempo 5 persone si sono specializzate sul sostegno. Ovviamente per me non c'è posto e per questo farò ricorso. Qualcuna di voi sa già come muoversi in tal senso?
quesito posto il 24 Agosto 2011 da francesca 65 (1,800 punti)
Cara Giorgia io mi trovo nella tua stessa identica situazione e per questo otivo sono molto amareggiata di vivere in un paese sempre meno meritocratico dove si va avanti a forza di favoritismi, conoscenze e illegalità dal nord al sud.
io non riesco ad accettare il fatto che abbiano inserito a pettine in 4 province solo i ricorrenti ANIEF  che cosi possono pure scegliersi dove entrare di ruolo e noi altri che nn abbiamo fatto ricorso perchè ci siamo fidati ci ritroviamo ad essere scavalcati.  Ti dico la verità, a me la coda nn dispiaceva perchè almeno sapevi che se nn azzaccavi la graduatoria potevi anelare a lavorare con la coda. Ora se la coda è anticostituzionale lo è per tutti, nn per i soli ricorrenti ANIEF. I ricorrenti anief del 2010 hanno la metà del mio punteggio e sono entrati di ruolo solo perchè aderito al ricorso col sindacato. DA QST ANNO HO CAPITO CHE BISOGNA STARE SEMPRE LI' A FARE RICORSI E SE NE DOVESSE PARTIRE UNO IN MERITO ALLE IMMISSIONI 2010 PUOI CONTARE SU DI ME!
Io credo che partirà. In fondo per chi li promuove è un'operazione meramente commerciale. Se si sono "impegnati" così tanto per i ricorrenti del pettine (3.000) figuriamoci per quelli delle convocazioni retrodatate (10.000 - 3.000= 7.000).
MI ASSOCIO AL RICORSO, INTENZIONATA A FARLO IL PRIMA POSSIBILE VISTO CHE MI SONO TRASFERITA LASCIANDO MARITO E FAMIGLIA E NEANCHE PRENDO IL RUOLO,. CONTRARIAMENTE A CHI, DELLE VECCHIE GRAD MA CON MENO PUNTEGGIO, PORTA A CASA IL LAVORO A T.I.
e CHI SONO IO, FIGLIA DI UN DIO MINORE???QUESTA COSA è AL LIMITE DELL'ASSURDO, TOTALMENTE ANTICOSTITUZIONALE E ANTIDEMOCRATICA!
il ricorso con tutti meno che con l'ANIEF!!!!!!!!!!!!!!!
bastardi!!!!

21 Risposte

0 voti
IN CHE PROVINCIA SEI??????
risposta inviata il 24 Agosto 2011 da Greta78 (4,070 punti)
0 voti
Ma nessuna di voi farà il ricorso? Oppure mi spiegate perchè assumeranno 10,000 persone dalle vecchie graduatorie?
risposta inviata il 24 Agosto 2011 da francesca 65 (1,800 punti)
+1 voto
è UN DISCORSO LUNGO, NEL 2007 AVEVANO DETTO CHE NON AVREBBERO PIù RIAPERTO LE GRADUATORIE FINO A COMPLETO ESAURIMENTO, INVECE, GRAZIE ALL'ANIEF, LE HANNO RIAPERTE E I NUOVI ISCRITTI HANNO RUBATO I POSTI A PERSONE DEL SUD CHE DA TANTI ANNI SI SACRIFICAVANO NELLE PROVINCE DEL NORD IN ATTESA DI UN ROLO.

ALLORA, POICHE L'ANNO SCORSO IL MIUR AVEVA CONCESSO DI FAR PASSARE DI RUOLO VENTIMILA PERSONE, MA NON SI SA PER QUALE MOTIVO NE HANNO PASSATE SOLO DIECI MILA, I DIECI MILA POSTI AVANZATI, VOLEVANO DARLI IN BASE ALLE VECCHIE GRADUATORIE, QUEST'ANNO PER SALVARE I PRECARI DEL SUD CHE SONO NEL NORD DA TANTI ANNI, SOLO CHE A ROVINARE TUTTO SONO ARRIVATI I RICORRENTI ANIEF ED è SUCCESSO IL CAOS

MORALE DELLA FAVOLA, SIA DALLE NUOVE CHE DALLE VECCHIE GRADUATORIE, PASSERANNO DI RUOLO GLI ULTIMI ARRIVATI
risposta inviata il 24 Agosto 2011 da Greta78 (4,070 punti)
HAI RAGIONE E' TUTTA COLPA DELL'ANIEF KE HA STRAVOLTO LE REGOLE....
–1 voto
Ma gli ultimi arrivati sono quelli che hanno più punteggio?
risposta inviata il 24 Agosto 2011 da francesca 65 (1,800 punti)
+4 voti
ci sono persone che hanno più punteggio e persone che ne hanno di meno, ma non è questo il discorso!!!
comunque si, la maggior parte degli ultimi arrivati sono venuti appositamente perchè sapevano di avere più punteggio.,

Ma se vogliamo farne solo una questione di punteggio, allora bisognerebbe fare una graduatoria nazionale, invece qui si tratta di altro, comunque la colpa è del governo, dopo tanti anni di precariato, dovrebbero passare tutti
risposta inviata il 24 Agosto 2011 da Greta78 (4,070 punti)
0 voti
ma ki nn fa ricorso, nn sara considerato x il ruolo????
risposta inviata il 24 Agosto 2011 da jenna (33,170 punti)
0 voti
in base alla vecchia graduatoria, forse verranno inseriti solo i ricorrenti anief, cioè persone che si sono inserite come tutti in coda in tre province e poi hanno fatto ricorso all'anief per essere inseriti a pettine, chi non ha fatto ricorso, pur essendo in coda in tre province, non ha diritto

dalle nuove graduatorie nessuno farà ricorso
risposta inviata il 24 Agosto 2011 da Greta78 (4,070 punti)
–2 voti
Miry è vergognoso che ancora ci sia un unico sistema per giudicare gli insegnanti. Il sistema dei punti ha mostrato falle da tutte le parti, i punteggi di alcuni colleghi sono al quanto sospetti, Non si tratta di razzismo, faccio una semplice domanda tutti piangono non abbiamo lavoro e dopo hanno punteggi monster?? Mah....
risposta inviata il 24 Agosto 2011 da laura_34 (36,280 punti)
Non entro nel merito di questa stupida discussione visto che i master fasulli li fanno tutti, da Aosta a Palermo. Dovremmo denunciare queste maledette istituzioni invece di litigare tra noi. Ciò che invece mi sconvolge è che un insegnante possa scrivere "alquanto" come hai fatto tu. Fossi io un Dirigente Scolastico ti inviterei a ripassare un po' di grammatica. Saluti.
0 voti
orkilnero ti pregherei di evitari frasi qualunquiste,io sono del sud e ti assicuro che fra noi colleghi  stiamo molto attenti ai punteggi,non è facile gonfiarli,fino al 2008 qui lavoravano tutti,poi c'è stato il salvaprecari,ecco perchè i punteggi sono alti,da noi il ruolo è difficilissimo e si fanno venti e più  anni di supplenze. a Torino pochi giorni fa hanno depennato dei docenti torinesi che avevano dichiarato punteggi maggiori e gonfiati,per cui non diciamo sciocchezze!!
risposta inviata il 24 Agosto 2011 da princi (19,100 punti)
A torino nn c sono punteggi gonfiati!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!al max c'è gente ke fa corsi assurdi x guadagnar tre punti, come al centro e come al sud e al nord! ma nessun punteggio gonfiato a torino!
0 voti
voi fate ricorso, ho visto che molti posti li prendono i riservisti sono tantissimi tutti con problemi
risposta inviata il 24 Agosto 2011 da pinco (31,160 punti)
0 voti
I punteggi sospetti ci sono, ed ovunque, ma ci sono, in 2 annni puoi fare 24 punti di servizio e 2 master da 3 punti....metti anche un dottorato....(vale 9 o quanto?)....ho trovato persone che, controllando dalle vecchie graduatorie (anche di altri USP) tra cui alcuni del sud Italia, ma non credo sia significativo, hanno caricato ben 45 o 50 punti.....c'è anche chi ha caricato il servizio durante la SIS, cosa che non si poteva fare. Noi abbiamo chiesto (un gruppo di amici, abbiamo tempestato l'USP di Torino) il controllo dei titoli, ma come siè visto hanno pubblicato  una comunicazione che diceva che  l'accesso agli atti era bloccato dalle operazioni di valutazione dei punteggi.....Quelli che ho visto depennare hanno consegnato la domanda in ritardo, oppure non erano presenti in graduatorie precedenti. Nessuno è stato escluso per titoli falsi o cose simili.....tutta colpa dell'autocertificazione.
risposta inviata il 24 Agosto 2011 da emilia64 (9,380 punti)
IL diritto di accesso agli atti lo hanno creato proprio per controllare...!E poi mi pare che nel momento che immettono in ruolo chiedono tutti i titoli e certificati di servizio,come giustificano il punteggio gonfiato?
se chiedono fotocopie le puoi falsificare tranquillamente, ed è il primo anno che chiedono tutiti i documenti entro 3 giorni, la copia conforme non è una garanzia.....L'unica sarebbe avere un database unico in tutta Italia con i vari titoli e punteggi, caricato direttamente da Università e scuole ed enti para-universitari....ma è fantascienza qui
ma come si fa  a falsificare un certificato di servizio con tanto di timbro ecc ecc? mi sembra molto difficile!
i certificati di servizio non puoi falsificarli !!! Ma master ecc. sì, eccome, anche gli attestati di laurea...
0 voti
la situazione ricorso immissioni retrodatate a che punto è????
risposta inviata il 24 Agosto 2011 da MarcoT2 (490 punti)
0 voti
I POSTI DEI PETTINISTI VENGONO ACCANTONATI
risposta inviata il 24 Agosto 2011 da richi (61,750 punti)
0 voti
a To a quanto pare li hanno accantonati o congelati....per il resto non so. Ma i ruoli della mia cdc 100 dovevano essere e 100 sono, quindi non saranno sostituiti da Art. 40
Anzi.....non vorrei sbagliare...ma il numero che hanno immesso in ruolo per la mia cdc non comprendeva ricorsisti (erano tutti dopo forse????) , se così fosse....che fregatura !!!
risposta inviata il 24 Agosto 2011 da emilia64 (9,380 punti)
0 voti
Si ma io credo che se ci sarà un ricorso vertirà sul fatto che fanno ora immissioni utililizzando graduatorie vecchie. Forse quelle immissioni se erano state promesse nel 2010 dovevano farle allora e con quelle graduatorie. Anche nel 2007 avevano promesso assunzioni che poi non hanno fatto.
risposta inviata il 25 Agosto 2011 da francesca 65 (1,800 punti)
0 voti
Purtroppo in ogni caso ci saranno ricorsi, per questo gli USP sono in tilt: se bloccano le vecchie i pettinisti e chi sarebbe entrato fa ricorso, se bloccano le nuove, ...idem.
Forse, per una volta, sarebbe stato meglio non stare ad ascoltare tanto i ricorsi e far andare le cose come si era deciso di fare: fino ad un certo punto sono esistite le code, poi basta, nè pettine nè niente.
Quante cose sono andate così nel mondo della scuola? Le regole cambiano. Prima c'era il concorso, poi basta, allora si sono inventati la SIS...ora basta, vai con il TFA. Ma mica c'è stato qualcuno che ha detto "quando mi sono laureato io la SIS non c'era, allora faccio ricorso così me la fanno fare"
E ce ne sarebbero da fare di esempi.
Capisco le ragioni di tutti...ma ora guardate come siamo messi: ruoli che rischiano di essere revocati, altri che forse non saranno assegnati, gente che non sa in che provincia scegliere, USP bloccati, persone scavalcate.
Ed anche  chi sosteneva il pettine, non credo sia poi così contento di doversene stare 5 anni fuori casa, oppure in ballo fino al 2014, senza avere comunque il ruolo.
E' solo un casino in più.
risposta inviata il 25 Agosto 2011 da emilia64 (9,380 punti)
modificato 26 Agosto 2011 da emilia64
0 voti
Io credo che partirà. In fondo per chi li promuove è un'operazione meramente commerciale. Se si sono "impegnati" così tanto per i ricorrenti del pettine (3.000) figuriamoci per quelli delle convocazioni retrodatate (10.000 - 3.000= 7.000).
risposta inviata il 27 Agosto 2011 da francesca 65 (1,800 punti)
0 voti
il ruolo dato alle vecchie graduatorie non lo toglieranno mai
risposta inviata il 27 Agosto 2011 da pinco (31,160 punti)
0 voti
Probabile. Ma saranno costretti ad immettere in ruolo almeno 7.000 in più dalle nuove e questo a discapito delle immissioni in ruolo future.
risposta inviata il 27 Agosto 2011 da francesca 65 (1,800 punti)
0 voti
risposta inviata il 29 Agosto 2011 da francesca 65 (1,800 punti)
0 voti
si può fare ricorso al giudice del lavoro in quanto le immissioni in ruolo retrodatate sono ILLEGITTIME!non si può assumere un insegnante con meno punteggio di un altro!!quindi chi ha subito quest'ingiustizia come me si mobilitasse...!!!
risposta inviata il 1 Settembre 2011 da Nobil (400 punti)