lavoro part time in una scuola cattolica paritaria. Completando l'orario con la scuola statale chi ha la priorità ?

0 voti
lavoro da anni in una scuola paritaria secondaria (10 ore) ed ho accettato la nomina per supplenza temporanea in una scuola statale secondaria di II grado. sto avendo dei problemi con il responsabile dell'orario che afferma che la scuola statale ha la priorità sulla scuola paritaria pur aven un numero di ore inferiori. la scuola paritaria afferma che ha la priorità la scuola con numero maggiore di ore senza distinzioni fra scuola statale e scuola paritaria. Chi ha ragione?
quesito posto il 6 Settembre 2011 da chiararossi80.vi (140 punti)

1 Risposta

0 voti
Secondo me è un caso limite, non mi viene in mente nessun decreto che disciplini ciò. Cosa diversa se fossero due statali.

Dovresti a mio avviso, senza entrare in contenzione con nessuna delle due scuole, trovare il modo migliore per far incastrare le ore.

Perché è questo il tuo problema, no ? Far in modo che le ore si incastrino giusto ?

Mi sorge un dubbio le ore nella statale superano le sei ?
risposta inviata il 7 Settembre 2011 da mcp (68,560 punti)
modificato 7 Settembre 2011 da mcp