Con uno spezzone di poche ore perdo i benefici della disoccupazione ordinaria?

+1 voto
Sono  rimasta senza incarico annuale; se qualche scuola mi chiama per qualche spezzone di poche ore o progetto,  posso accettare senza perdere la disoccupazione ordinaria?
quesito posto il 26 Settembre 2011 da rosario.72 (310 punti)

4 Risposte

0 voti
Dovresti sentire gli uffici INPS della tua città, o chiamare il numero verde 803 164 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 20.00 ed il sabato dalle ore 8.00 alle ore 14.00).

A me è stato detto che il diritto alla disoccupazione ordinaria permane se si lavora per non più di 5 giorni nell'intero periodo indennizzabile, ma non mi è stato detto nulla riguardo a lavori con stipendio più basso dell'indennità.

Se invece viene attivata la salvaprecari e si conferma nella stessa forma degli anni precedenti, allora potrai rifiutare senza perdere l'iscrizione alla salvaprecari stessa, supplenze che prevedano uno stipendio inferiore all'indennità di disoccupazione che percepisci. Ma a quanto pare, quest'anno i tempi di attivazione sono molto lunghi.
risposta inviata il 26 Settembre 2011 da Sissina (1,040 punti)
0 voti
si la perdi...io una volta con due ore
risposta inviata il 27 Settembre 2011 da piera67 (29,070 punti)
0 voti
io so cmq che se rinuncia alle supplenze ti possono depennare
risposta inviata il 27 Settembre 2011 da pinco (31,160 punti)
0 voti
Per le rinunce, la normativa di riferimento è questa: http://archivio.pubblica.istruzione.it/normativa/2007/dm130607.shtml

da cui si legge (art. 8, comma 1)

"[...] relativamente a tutto l’anno scolastico in corso [...]
a. Supplenze conferite sulla base delle graduatorie ad esaurimento:
1. la rinuncia ad una proposta di assunzione o l’assenza alla convocazione comportano la perdita della possibilità di conseguire supplenze sulla base delle graduatorie ad esaurimento per il medesimo insegnamento;[...]
b. Supplenze conferite sulla base delle graduatorie di circolo e di istituto:
    la rinuncia ad una proposta contrattuale o alla sua proroga o conferma ripetuta per due volte nella medesima scuola comporta, esclusivamente per gli aspiranti totalmente inoccupati al momento dell’offerta di supplenza, la collocazione in coda alla relativa graduatoria di terza fascia;"

quindi se rinuci da GE vieni cancellato per l'anno in corso per quell'insegnamento, mentre per le chiamate da GI la penalizzazione scatta solo dopo la seconda rinuncia alla medesima scuola e riguarda comunque solo l'anno in corso.
risposta inviata il 27 Settembre 2011 da Sissina (1,040 punti)