COME FACCIO AD INSEGNARE GEOGRAFIA E A VALUTARE ALUNNI CHE NON PARLANO L'ITALIANO?

+2 voti
CARI COLLEGHI, VI PONGO UN QUESITO MERAMENTE DIDATTICO: COME FACCIO AD INSEGNARE GEOGRAFIA E A VALUTARE DUE ALUNNI MAROCCHINI CHE PARLANO ARABO E CHE NON PARLANO E NON CAPISCONO L'ITALIANO?
VA BENE LA SCUOLA MULTIETNICA, MA VI ASSICURO CHE IN CERTI CASI E' DAVVERO UN'IMPRESA QUASI IMPOSSIBILE E VANNO SUPPORTATI GLI INSEGNANTI...
COSA POSSO UTILIZZARE? A ME VENGONO IN MENTE SOLTANTO CARTINE MUTE...MA POI PER LE VERIFICHE COME FACCIO?CONOSCETE SITI IN CUI POSSA TROVARE DEI VALIDI STRUMENTI IN QUESTO SENSO?
GRAZIE, VI PREGO DI AIUTARMI. SONO 6 ANNI CHE INSEGNO, MA E' LA PRIMA VOLTA CHE MI TROVO IN QUESTA SITUAZIONE.
quesito posto il 13 Ottobre 2011 da sbiraffa (5,600 punti)
Ciao Alexia. In merito c'è una normativa del Miur sugli studenti stranieri (scaricabile dal sito Miur sezione intercultura). Sia tu che i tuoi colleghi del c.d.c. dovete redigere un P.E.P., cioè un piano educativo personalizzato per questi studenti, tenendo conto della loro situazione iniziale, e su quello basare sia la didattica che la valutazione. Non è una opzione, ce lo impone la normativa. Senza questo documento ogni azione (soprattutto ammissioni all'anno successivo o eventuali bocciature) potrebbe essere oggetto di ricorsi.
Ci sono siti utili nei quali si possono trovare molti suggerimenti quando si ha a che fare (soprattutto la prima volta e non si sa da che parte cominciare) con studenti stranieri come nel tuo caso:

- www.strarete (sito dell'intercultura dove si trova molto materiale didattico semplificato di tutte le materie)
- www.nonunodimeno (sito utilissimo, a mio avviso)
- Italiano per lo studio (sito dove si trova materiale didattico semplificato di molte materie)
- Dienne
- www.cantieriditalia.rai.it (corso di italiano online)
- www.verbi italiani.it (per saper conuigare tutti i verbi italiani).
Buon lavoro.

4 Risposte

+1 voto
Se hai a disposizione una aula informatica puoi pensare di far installare ed utilizzare DSpeech.

E' un programma (gratuito) che legge in lingua italia ciò che è scritto. Puoi regolare il tono delle voce e la velocità di lettura.

I ragazzi possono riascoltare la lezione a casa utilizzando DSpeech sul propio pc, o crei un file audio da ascoltare anche attraverso un comune risproduttore audio o attraverso il pc.

Io l'ho usato quando ho trattato forme di dislessia molto particolari, per dei progetti piloti della Miur.

Ascoltando più volte la lezione in Italiano, potendo leggere lo scritto e potendo ripasare la lezione a casa direi che è un validissimo strumento.

Una chicca del programma che man mano che legge, viene evidenziata la parola letta.

Strumento validissimo sencodo me.
risposta inviata il 13 Ottobre 2011 da mcp (68,560 punti)
modificato 13 Ottobre 2011 da mcp
0 voti
Carissimo Andrea, devi considerare che sono ina piccola scuola di provincia di un piccolo paese di 2000 anime...I fondi sono sempre pochissimi ed io faccio soltanto un'ora a settimana...Ti ringrazio del consiglio, ma onestamente non penso sia praticabile...
Grazie cmq Andrea .
risposta inviata il 13 Ottobre 2011 da sbiraffa (5,600 punti)
ops :)

Questo mi sfuggiva...ehehehehe

Mi perdo sempre il meglio della questione !
Andrea, non hai alternative da propormi a parte DSpeech? qui tutti si proccupano di come integrare gli alunni nella classe, ma nessuno si preoccupa di come potranno valutarli i professori....ma non è paradossale???
No sinceramente nei progetti pilota fatti da una stretta cerchia di docenti per poi essere  divulgati in base agli obiettivi raggiuntii (vedi anche LIM) con ragazzi dislessici o con ragazzi stranieri vengono utilizzati sempre supporti informatici.

Ma se te non hai un supporto informatico non posso aiutarti...ascolta altri pareri.
0 voti
Ciao Alexia, in che ordne di scuola insegni? Io so dove reperire un po' di materiali per la scuola primaria, ma per la secondaria non saprei dirti.
risposta inviata il 13 Ottobre 2011 da Princessrosy (98,620 punti)
Insegno in prima media, quindi alla secondaria, ma ti prego dammi cmq i riferimenti di cui mi hai parlato; tanto ragazzi di 11 anni che non parlano l'italiano sono come bambini di scuola primaria! non vedo la differenza, anzi è peggio! ovviamente nella programmazione abbiamo messo degli obiettivi minimi, ma che a mio avviso sono cmq difficili da raggiungere!
Grazie mille, a buon rendere!
Intanto c'è questo libro della Erickson specifico per l'insegnamento della Geografia in Lingua Italiana come L2:
http://www.erickson.it/Libri/Pagine/Scheda-Libro.aspx?ItemId=38279&arg=258

Poi c'è la serie "GeografiaImparo 1-2" per gli aunni in difficoltà:
http://www.erickson.it/Libri/Pagine/Scheda-Libro.aspx?ItemId=37916&arg=258
http://www.erickson.it/Libri/Pagine/Scheda-Libro.aspx?ItemId=38104&arg=258

Oppure "Progetto geografia 1-2"
http://www.erickson.it/Libri/Pagine/Scheda-Libro.aspx?ItemId=37836&arg=258
http://www.erickson.it/Libri/Pagine/Scheda-Libro.aspx?ItemId=38138&arg=258

Ed altri come:
Esercitarsi in... geografa:
http://www.erickson.it/Libri/Pagine/Scheda-Libro.aspx?ItemId=37569&arg=258

Geografia facile:
http://www.erickson.it/Libri/Pagine/Scheda-Libro.aspx?ItemId=37046&arg=258

Recupero e Sostgno in Geografia 1 e 2
http://www.erickson.it/Libri/Pagine/Scheda-Libro.aspx?ItemId=37040

Poi puoi cercare materiali sui siti:
Scuola Idea: http://www.scuolidea.it/didattika/arch_risorse.htm
italiano pe lo studio: http://www.italianoperlostudio.it/ita/materiali.asp

Controlla anche questo PDF:
http://www.unibg.it/dati/bacheca/692/36302.pdf

P.S. Lunedì posso controllare anche a scuola e chiedere alla mia collega, se trovo altro ti faccio sapere.
0 voti
Ciao Alexia. In merito c'è una normativa del Miur sugli studenti stranieri (scaricabile dal sito Miur sezione intercultura). Sia tu che i tuoi colleghi del c.d.c. dovete redigere un P.E.P., cioè un piano educativo personalizzato per questi studenti, tenendo conto della loro situazione iniziale, e su quello basare sia la didattica che la valutazione. Non è una opzione, ce lo impone la normativa. Senza questo documento ogni azione (soprattutto ammissioni all'anno successivo o eventuali bocciature) potrebbe essere oggetto di ricorsi.
Ci sono siti utili nei quali si possono trovare molti suggerimenti quando si ha a che fare (soprattutto la prima volta e non si sa da che parte cominciare) con studenti stranieri come nel tuo caso:

- www.strarete (sito dell'intercultura dove si trova molto materiale didattico semplificato di tutte le materie)
- www.nonunodimeno (sito utilissimo, a mio avviso)
- Italiano per lo studio (sito dove si trova materiale didattico semplificato di molte materie)
- Dienne
- www.cantieriditalia.rai.it (corso di italiano online)
- www.verbi italiani.it (per saper conuigare tutti i verbi italiani).
Buon lavoro.
risposta inviata il 14 Ottobre 2011 da dammilacattedra (670 punti)