The Daily Telegraph: La Germania ha un piano segreto

+5 voti
La Germania ha un piano segreto per la creazione di un Fondo monetario europeo che potrà essere in grado di sostituirsi alla sovranità degli stati membri in difficoltà. Lo scrive il Daily Telegraph online citando un documento di sei pagine del ministero degli Esteri tedesco. Il documento esamina anche esplicitamente le possibili strade per limitare le modifiche al trattato per renderne più facile la ratifica. Questo - scrive il quotidiano britannico - anche per dissuadere Londra da un referendum sull'Ue.

Il Fondo avrà il potere di mettere i paesi in crisi in amministrazione controllata e di gestire la loro economia. Il documento, intitolato Il futuro dell'Ue: i necessari miglioramenti di integrazione politica per la creazione di un' Unione di Stabilita, dichiara che le modifiche al trattato sono un primo passo con cui l'Ue si svilupperà verso un'unione politica. «Il dibattito sulle modalità verso un'unione politica - conclude il documento - deve iniziare appena è tracciata la strada verso l'unione di stabilità». Il documento, scrive il Telegraph, svela che la maggiore economia dell'Ue sta creando le condizioni perchè gli altri paesi europei, che sono troppo grandi per essere salvati, possano fare default, andando così in bancarotta. E questo alimenta i timori che i piani tedeschi per affrontare la crisi dell'eurozona prevedano un'erosione della sovranità nazionale che potrebbe aprire la strada ad un 'super statò europeo con proprie tasse e piani di spesa decisi a Bruxelles. Nel testo si fa anche un riferimento alla modifica dei trattati: «Limitare l'effetto delle modifiche al trattato nei paesi dell'Eurozona renderebbe più facile la ratifica, che tuttavia verrebbe richiesta da tutti gli stati membri (in questo modo sarebbero necessari meno referendum, e questo interesserebbe anche la Gran Bretagna)».
quesito posto il 18 Novembre 2011 da mcp (68,560 punti)

35 Risposte

0 voti
"Il Fondo avrà il potere di mettere i paesi in crisi in amministrazione controllata e di gestire la loro economia."

"[..] la maggiore economia dell'Ue sta creando le condizioni perchè gli altri paesi europei, che sono troppo grandi per essere salvati, possano fare default, andando così in bancarotta. E questo alimenta i timori che i piani tedeschi per affrontare la crisi dell'eurozona prevedano un'erosione della sovranità nazionale che potrebbe aprire la strada ad un 'super statò europeo con proprie tasse e piani di spesa decisi a Bruxelles. [...]"

Monti, tu con la cantilena sul ici e pensioni da che parte stai ?
risposta inviata il 18 Novembre 2011 da mcp (68,560 punti)
modificato 18 Novembre 2011 da mcp
0 voti
Almeno facci sapere il tuo programma reale ed andiamo a votazione !

La lega, il pdl, IDV non ti appoggiano in maniera incondizionata ?

Spero che anche tutti gli italiani si sveglino ! La democrazia ormai c'è l'hai tolta è vero, spero che comunque non ti sia permesso di andare oltre.
risposta inviata il 18 Novembre 2011 da mcp (68,560 punti)
+1 voto
Altro che ici e pensioni !
Barzelette, quando si conosce bene dove sia possibile reperire i soldi.

La chiarezza di programma prima di tutto.
risposta inviata il 18 Novembre 2011 da mcp (68,560 punti)
modificato 18 Novembre 2011 da mcp
0 voti
Bolle speculative - Comportamento del Gregge

"Nel caso delle bolle speculative di mercato, il comportamento ottimale per un individuo potrebbe essere quello di fare ciò che fanno gli altri, perché anche se tutti sanno di trovarsi in mezzo ad una bolla, finché non scoppia, la maggior parte dei profitti viene fatta stando nel mercato. In questo caso il termine "comportamento del gregge" è relativamente appropriato, poiché il comportamento "collettivo" emerge da scelte individuali non coordinate. È interessante notare che, anche se il comportamento del gruppo è chiaramente irrazionale, il comportamento degli individui che lo causano è razionale, almeno a breve termine, anche se mostra un qualche abbandono dell'avversione al rischio, in quanto il crollo avviene solitamente senza molto preavviso. Questi fenomeni vengono oggi compresi molto meglio come un risultato di investigazioni nell'economia sperimentale e nella finanza comportamentale, in particolare dai vincitori del Nobel per l'economia Vernon Smith e Daniel Kahneman. Il concetto in finanza inoltre è particolarmente vicino all'idea sviluppata da Robert K. Merton della Profezia che si autoadempie, infatti nelle bolle speculative il meccanismo che s'innesca è di "far accadere un qualcosa cercando di prevenirla", un esempio tipico è, dopo aver sentito di un possibile fallimento di una banca, ritirare i soldi da questa, aumentando ancora più negli altri l'impulso a fare lo stesso, innescando appunto il Comportamento del Gregge."

Da qui la definizione odierna dei comunisti come un Monti, però attenzione di quelli che comandano, perché quelli che li votano non ho ben capito per chi patteggiano ancora.

Ed io non sono né di sinistra, né di destra mi limito semplicemente a riflettere.
risposta inviata il 18 Novembre 2011 da mcp (68,560 punti)
modificato 18 Novembre 2011 da mcp
+1 voto
Hai ragione Andrea non c'è più democrazia...non c'è più modo di dire la propria...decideranno tutto loro senza poter dire la nostra...
come succede un pò nella vita di tutti i giorni...quando non ti è concesso di replicare...quando non puoi esprimere ciò che pensi perchè la gente si chiude nelle proprie idee e convizioni...
non è giusto sono d'accordo con te...vorremmo il programma politico avremmo dovuto decidere noi chi volere, ci hanno imposto Monti senza chiederci nulla... scusa se intervengo forse anche in modo non appropriato...ma ho letto che noi due siamo la stessa persona...quindi forse non mi risponderai:( anzi sicuroooo....messaggio subliminale??? forse...
risposta inviata il 18 Novembre 2011 da marisa70 (15,040 punti)
Occhi io sono te, sono ork,bucaneve,moni,undocente,torakiki screditare tutto ciò che è diverso in tutti i modi è l'imperativo !

Noi sappiamo dove è la verità questo conta e non abbiamo paura a dirla o a fare riflessioni.
Figurati Andrea io non ho mai avuto paura a dire la mia...continuo ad essere con te nonostante tu venga attaccato sempre...si noi sappiamo la verità e la sappiamo solo noi... io sono disposta sempre al confronto...
Uffi!!!
Io rivendico la mia identità propria ed indipendente!!!!!
Uffi!!!
io checca andrea ?
     per carità !
occhiverdi non vedi come trattano anche a me?
si orki vedo...non capiscono nulla ...sono solo paranoici...lasciateli stare...continuate a difendere le vostre idee...spero tutto ok a te ;-) un abbraccio
–1 voto
Ahò che ti dai tutte le risposte da solo? Eppoi chi dice non sono nè di destra nè di sinistra guarda caso che salta poi sempre fuori che in verità è di destra. Perchè chi è di sinistra è felice di dirlo, chi è di destra se ne vergogna
risposta inviata il 18 Novembre 2011 da marianna.ce (1,300 punti)
Sono un essere pensante in quato tale rifletto Tex, non ho bisogna di etichettature come gli animali per sentirmi parte di un sistema. Sono consapevole come individuo di ciò che sono.

Da questa porta non passi mi spiace.
Quindi Grillo è di destra??
–1 voto
E chi se ne fotte della democrazia quando siamo finiti nel baratro che i banchieri saran di marda finchè si vuole però se i mercati non ci comprano sti ***** di titoli del debito le pensioni e lo stipendio non ce li pagano, capito?
risposta inviata il 18 Novembre 2011 da marianna.ce (1,300 punti)
Anni 50 ti do un consiglio, evita di intervenire nelle sue discussioni, soprattutto quando parla da solo. Era così bello vedere il suo monologo e così hai rovinato tutto.
Intervenendo non hai fatto altro che fare il suo gioco. Lui cerca solo questo.
Anche con puffetta, a volte esagerando con i salamelecchi la screditi e fai il gioco di psyco. Saluti
Continua pure a screditare, attaccami. Non ho problemi, non mi fai paura e un confronto con te lo posso sostenere senza alcun problema su tutti i livelli.

Come non mi fa paura di perdermi lo stipendio e la pensione, meglio vivere in povertà che avere una povertà di ideali ed essere una marionetta, questo non me lo potrei mai perdonare.

Le banche e i governucci non riusciranno mai a limitare la libertà del popolo e a levargli dignità di espressione e di vita.

Sono loro che vivono in funziona del popolo e non è vero l'inverso.
TEX
ma lo sai che sei un "caso clinico" interessante!
Mi colpisci proprio ..in ogni post si legge la tua paura dei complotti ..ma che ti hanno fatto questi brutti mostri cattivi chiamati "ALTRI"????
Saresti disposto a partecipare ad una ricerca???
Io ci lavoro con i "casi" come te ;)
0 voti
Buongiorno Tex,
 qui c'è in gioco molto di più cosa che non capisci e non capirai mai. Poi siamo tanti Tex ma tanti tanti tanti :)
risposta inviata il 18 Novembre 2011 da mcp (68,560 punti)
0 voti
Tex sei difronte ad una svolta storica, condizionerà tutto.

Almeno che ci sia la nostra consapevolezza e dire "E chi se ne fotte della democrazia" perché altrimenti "le pensioni e lo stipendio non ce li pagano" è troppo superficiale !

Non lo accetto mi spiace, il popolo non va trattato così ! Deve essere messo a conoscenza di tutto e fatto votare per scegliere, lo devi ai tuoi figli Tex. (anche se spero che tu non ti riproduca)
risposta inviata il 18 Novembre 2011 da mcp (68,560 punti)
bè anche io lo spero ..con tutto il rispetto TEX!!!! ;)
ma per il bene dei tuoi (spero mai) figli!!!
+2 voti
Scusate, di solito non mi piace intervenire in questi post però l'affermazione "chi se ne fotte della democrazia"... mi sembra veramente troppo forte ed esagerata.
Non credo che togliendoci la democrazia si possa risolvere qualche problema, forse mi sbaglio e non capisco io, forse non ho abbastanza riferimenti per capire... è mai successo da quache parte del mondo? Se mi fate un esempio pratico magari riuscirò a capirlo!
risposta inviata il 18 Novembre 2011 da Princessrosy (98,620 punti)
Io sono con te Allen!!!!
Non t'attaccare ad una parte del discorso che il mio pensiero non è ridotto a questo. Con tutta la democrazia di sto mondo, bisogna che facciamo pure i conti con la realtà. Se delle democraticissime elezioni immediate ci portano allo sfascio (noi c'abbiamo bisogno che ci vengano comprati i titoli di stato sennò non c'è trippa per gatti nè per nessuno e questo è la priorità) è meglio un meno democratico monti. Primum vivere, deinde philosophari.
Tex i conti li fa la speculazione ! Ti è chiaro questo o no ?

La Grecia, l'Italia, la Spagna, la Francia che cadono a picco è un discorso di speculazione.
La Germania sta centralizzando il potere. La speculazione è fatta dalle banche.

I cambi di governo che si stanno susseguendo sono effetto della speculazione la quale vuole uomini a capo dei vari governi che decidono in base a regole dettate da Bruxelles.

Allora se questo deve essere devono dircelo apertamente !

Perché la speculazione può decidere quanti gr. di pasta puoi mettere nel piatto a tuo figlio, se puoi o meno permetterti una cosa etc etc.

Quindi decidiamo a tavolino prima tutto e non dopo, se permetti.
Ci vogliono dei patti chiari e subito, non dopo.

Comunque un Monti che dice "Non ci sono poteri forti" ed è lui il primo salito al governo senza elezione, in aggiunta a campanelli di allarme dati anche da un The Daily Telegraph la cosa mi preoccupa.

Bisogna fermare il prima possibile questo meccanismo o almeno decidere prima quanto sai dovuto al popolo, poi loro speculano su cosa vogliono !

E' un precedente questo molto importante, far decidere alle speculazioni i capi di governo e centralizzare tutto alla Germania, allora qui dobbiamo metterci d'accordo con noi stessi su cosa vogliamo realmente che si faccia.

Io non voglio lasciare il passo alla speculazione ovviamente, perché potrebbe decidere un domani sulle regole del gioco almeno che non si faccia un patto per cui ci sia occupazione minima da subito e minimo salariale garantito a tutti con blocco dei prezzi !
Se il tuo era un discorso di democrazia nel particolare il mio era molto generale... ed era un commento alla frase in sè.

In ogni caso, premettendo che non sono un'economista e nemmeno un'esperta di finanza, provo ad abbozzare il mio pensiero da povera ignorante: posso capire il desiderio di pareggiare il bilancio del debito pubblico ma dovremmo anche preoccuparci di come ci siamo arrivati a questo debito così alto... altrimenti una volta pareggiato (o meglio: diminuito) torneremo al punto di partenza. Non ho mai sentito nessuno parlare di questo. C’è in preventivo qualche riforma/azione per agire sulle cause?
Voglio dire: adesso i sacrifici dobbiamo farli noi (e posso essere d'accordo), ammettiamo che l’Italia riesca a ridurre la forbice del debito… e poi? Se non andiamo ad agire prima di tutto sulle cause, il problema non sarà mai veramente risolto (e la causa del debito non siamo noi, non sono i nostri stipendi e non sono le nostre pensioni). Quali sono le cause del debito?
L'altra mia paura è: se cominciamo a svenderci “la casa” poi cosa ci rimane? In una eventuale altra crisi cosa ci vendiamo?
Non sono contraria, a priori, ad un governo tecnico (e non mi riferivo di certo a questo quando sono intervenuta riguardo all’affermazione sulla democrazia)… ma sinceramente ho molte perplessità!

Poi posso sempre sbagliarmi ed in tal caso sarò la prima ad ammettere di aver dubitato troppo.
Allen tutto si fonderebbe sulle supposizioni di economisti. Gli stessi economisti che non hanno previsto la crisi e la bolla speculativa. Azni lodavano il sistema della finanza creativa. c'è da fidarsi?
+1 voto
risposta inviata il 18 Novembre 2011 da laura_34 (36,280 punti)
Come ho detto in precedenza, sono molto perplessa sul nuovo Governo e non perché sono contro Monti o contro un governo tecnico in sé ma perché non ho mai sentito nessuno (e ripeto nessuno) parlare di cause e proporre di agire su queste. Per quanto riguarda Farage… non metto in dubbio che sia un grande politico ma è un euroscettico "di natura" e non poteva che fare questo discorso. Diversamente sarebbe un po' come sentire un macellaio che fa pubblicità ad una dieta vegetariana.
Voglio dire che oltre all'intervento di un Farage mi piacerebbe ascoltare anche la controparte e poi valutare.
Su internet girano molti video ed articoli che riportano discorsi politici e idee ma la maggior parte di questi sono estrapolati dal contesto… mi piace (per quanto possibile) ricostruire le “cose” nella loro totalità/complessità e poi esprimere un’opinione. Le mie perplessità nascono proprio da questa mia avventata ricostruzione, fatta, ripeto, da persona poco competente in questo campo.
Leggendo il nuovo programma non mi sembra di vedere tante differenze con i precedenti e soprattutto non mi sembra di vedere proposte per soluzioni concrete ma forse sono io che non so leggerle… e mi auguro che, invece, da qualche parte ci siano.
Alle è un piacere parlare è discutere con te sei una ragazza intelligente che articola i discorsi senza insultare.
Cmq il problema è che mi sembra che ci sia in atto un lavaggio del cervello per imporci Monti che ha un programma molto + forte di quello di Berlusconi. Chi ci dice che la via per risanare i conti sia quella di tassare npoi poveracci?? (che dire poi dei tagli degli stipendi statali imposti da Ue a Spagna, Grecia, Irlanda e Portogallo?) Perchè non tassare le operazioni finanziarie??
Cmq il problema è che gli euroscettici vengono censurati hai mai visto Farange in Tv (sai che ha subito un attentato)
Sì orki, spesso gli estremismi vengono censurati. Peccato! A volte è grazie a questi che si arriva a porsi delle domande e sono proprio queste domande che ci spingono ad approfondire un problema, poi arrivare alla verità e/o alla soluzione è molto difficile.
Ma non è un'estremista sta ponendo delle domande giuste, chi lo dice che l'Ue è la via giusta?? Gli economisti? Gli stessi che lodavano la finanza creativa? PErchè deve pagare il conto la povera gente??
Ho abusato del termine... intendevo "voci contro corrente".
;) ;) mmmm ;) :P :P grandissima ;)
+1 voto
questo invece è monti.,.. ascoltate
risposta inviata il 18 Novembre 2011 da laura_34 (36,280 punti)
+1 voto
risposta inviata il 18 Novembre 2011 da laura_34 (36,280 punti)
0 voti
Guardo subito i video. Grazie Ork.
risposta inviata il 18 Novembre 2011 da mcp (68,560 punti)
0 voti
Andrea che dice dei video??
risposta inviata il 18 Novembre 2011 da laura_34 (36,280 punti)
0 voti
Scusa....sto trascrivendo il discorso......sono impegnato, voglio metterlo un po in giro. :)
risposta inviata il 18 Novembre 2011 da mcp (68,560 punti)
Torakiki mi stupisci :O sei una fonte inesauribile  :D :D
0 voti
Sottogoverno=
Forma di malcostume politico per cui le forze e gli uomini di governo, ai vari livelli istituzionali, mediante l'occupazione di posti chiave nell'amministrazione pubblica e in vari enti economici e finanziari, sfruttano e consolidano la propria posizione e quella dei loro amici e sostenitori mediante favoritismi e corruttele.



:D Monti, lo sappiamo: è abituato alle segretissime riunioni del Bilderberg Group, deve ancora abituarsi a dover stare attento a certi "dettagli" da parlamentari. Un fotografo, con un potente tele-obiettivo, ha "pizzicato" Monti in una "posa" che consente di leggere il messaggio recapitatogli da Letta.

«Mario, quando vuoi dimmi forme e modi con cui posso esserti utile dall'esterno. Sia ufficialmente (Bersani mi chiede per es. di interagire sulla questione dei vice) sia riservatamente. Per ora mi sembra tutto un miracolo! E allora i miracoli esistono!» firmato Enrico (Letta)

Leggi tutto: http://www.nocensura.com/2011/11/la-lettera-di-letta-mario-monti-il-pd.html
risposta inviata il 18 Novembre 2011 da laura_34 (36,280 punti)
che scoop ragazzi!!!!!!!!!
son convinto che se il pizzino fosse arrivato da parte di Berlusconi si urlerebbe agli scandali. tutto normale vero?
ammazza che pizzino imperdibile!! ma tu sei 007orkilnero non ti sfugge proprio niente!!
0 voti
Grazie Torakiki, grazie ork.


Martedi ci sarà un incontro tra Mario Monti e Barroso e mercoledì ci sarà un incontro tra Mario Monti, Nicolas Sarkozy e Angela Merkel,  secondo me parleranno del "European Financial Stability Facility" (Efsf), oggetto di incazzatura di Draghi.

Vediamo cosa esce fuori per quel fondo...
risposta inviata il 19 Novembre 2011 da mcp (68,560 punti)
0 voti
A me pare che tu nei post precedenti snobbavi con la puzza sotto il naso domestiche e muratori che si farebbero abbindolare dagli imbonitori di turno. Votare con coscienza non vuol dire urlare Berlusconi è un demonio ma leggere e andare oltre queste schematismi facili facili.
risposta inviata il 19 Novembre 2011 da laura_34 (36,280 punti)
Ork, come al solito!!!! Sbagli persona continuamente. Hai attribuito a giamaica una cosa che ho detto io (ma non come la riporti tu). Sei sicuro di essere giovane come hai scritto una volta? Sei sicuro di non avere 90 anni?
veramente anche giamaica asseriva che gli elettori di destra siano più ignoranti e che non si informino. Informarsi non vuol dire limitarsi al Santoro di turno o sparlare di Berlusconi
no puffetta conosco novantenni più lucidi di orki, anche fare la settimana enigmistica ogni tanto non gli farebbe male per la sua memoria labile...
orki io non ho mai parlato di elettori di destra..avevo parlato di persone che (purtroppo) si lasciano influenzare da certi politici che possiedono tv e case editrici e fanno propaganda agevolmente..riportano solo ciò che gli è più congeniale..
insomma non sei d'accordo neanche su questo?
ma orki tu vivi nel paese dei balocchi....buona permanenza (e beato te)
0 voti
Ork, sera :)
risposta inviata il 19 Novembre 2011 da mcp (68,560 punti)
+1 voto
ork stai sbagliando proprio persona!!! io non ho mai parlato di muratori e domestiche!!!! io non guardo nè mestieri nè regioni guardo solo le persone, ti ho anche detto che ci sono muratori e contadini molto più consapevoli e aggiornati di certi ragazze/i laureate/i che non capiscono comunque una mazza!!!!!

ti consiglio di mandare la tua proposta a monti su come migliorare l'italia, lascia stare le altre sciocchezze
risposta inviata il 19 Novembre 2011 da kitry (47,170 punti)
0 voti
ciao andrea ;)
risposta inviata il 19 Novembre 2011 da laura_34 (36,280 punti)
0 voti
Ohhh allora ork, dai che mi racconti cambiamo un po discorsi che tanto qui c'è poco da ragionare....

Novità ? Nessuna ? Si lavora e basta ?

Porca paletta è arrivato l'inverno....lo odio.
risposta inviata il 19 Novembre 2011 da mcp (68,560 punti)
0 voti
Io svolgo anche attività sindacale, ho una mia associazione culturale con gli amici che spazia dai temi seri ai manga :D :D.  il fine settimana calcio ;) e cena fuori ;) tu?
risposta inviata il 19 Novembre 2011 da laura_34 (36,280 punti)
0 voti
C'è un mio vicino 71 anni che è andato ai sindacati per farsi aiutare a compilare il modulo per il censimento.

Alla fine gli hanno chiesto 10 euro. Poi mi ha fermato e me lo ha detto, sono andato a chiedere spiegazioni al sindacato provinciale e mi hanno confermato che nulla gli era dovuto !

Adesso stiamo procedendo per vie legali, anche se gli hanno restituito i soldi.

Mica come sindacato fai una porcata di questo genere ?
risposta inviata il 19 Novembre 2011 da mcp (68,560 punti)
modificato 19 Novembre 2011 da mcp
Solo 71 anni e non riusciva a compilare il modulo del censimento? Facile com'è? Fosse una persona realmente molto anziana potrei capire ma a 70 anni ...
Un novello pensionato tra qualche anno.
0 voti
Nooo zero soldi, solo qualche permesso ;) ;)
risposta inviata il 19 Novembre 2011 da laura_34 (36,280 punti)
0 voti
Bene.

Il ragazzetto del sindacato, avrà avuto sui 29 anni mi ha risposto:

"Ho sbagliato è vero, ma i sindacati ci tengono in nero o ci fanno firmare una busta paga ma il netto non è quello !"

Era convinto di toccare qualche nota di umanità in me, purtroppo quella nota l'ho lasciata
sull'ultimo mozzicone di sigaretta che ho spento.

Ma è vera sta cosa ?
risposta inviata il 19 Novembre 2011 da mcp (68,560 punti)
modificato 19 Novembre 2011 da mcp
Era convinto di toccare qualche nota di umanità in me, purtroppo quella nota l'ho lasciata
sull'ultimo mozzicone di sigaretta che ho spento.

che figo che sei...e che sceneggiatura! sembra un film di Humphrey Bogart !!!
0 voti
Magari era la cgil ......
risposta inviata il 19 Novembre 2011 da laura_34 (36,280 punti)
0 voti
Cmq  mi occupo solo di scuola ;)
risposta inviata il 19 Novembre 2011 da laura_34 (36,280 punti)
0 voti
Si, era la cgil...ma quindi è vera ?
risposta inviata il 19 Novembre 2011 da mcp (68,560 punti)
0 voti
Orkkkk è vera o non è vera cazzarola ! :)
risposta inviata il 19 Novembre 2011 da mcp (68,560 punti)
0 voti
Spesso la cgil ha lavoratori in nero e quindi ci sono tanti maneggi e schifezze simil quelle che mi hai raccontato
risposta inviata il 19 Novembre 2011 da laura_34 (36,280 punti)
0 voti
Azz, e meno male che stiamo parlando di un sindacato.

Va beh.... pazienza ormai è andata.
risposta inviata il 19 Novembre 2011 da mcp (68,560 punti)
Andrea mi spighi come mai se riporti documenti ufficiali (come la lettera di Trichet sulla diminuzione degli stipendi degli statali) peraltro già effettuata in Grecia, Portogallo e Spagna (il tanto amato Zapatero ha diminuito del 5% gli stipendi degli statali) su mandato dell'Ue. Dicono che si toccano etc etc mentre fino ad un mese sul nulla si inventavano un 80% di persone che per colpa di Berlusconi non arriva a fine mese??
Ora con Monti pare tutto risulto, come faranno questi dell'80 con l'Ici in più da pagare?? Con licenziamenti più facili?? mah...
Comunque adesso da quando Berlusconi ha saputo che Monti vuole introdurre tasse sui grandi patrimoni è diventato magicamente d'accordo con l'introduzione dell'ICI.

Voglio vedere questi pagliacci politici fin dove vogliono arrivare, tanto ho capito che alcune persone sono disposte a calarsi giù le braghe. basta che non sia per Berlusconi...mah misteri della fede !
0 voti
Io credo che in questo momento l'Italia sia già in amministrazione controllata. Se si creasse un'autorità centrale, chiamatela Fondo, chiamatela come volete, questa dovrebbe avere nel proprio seno un'adeguata presenza di tutti i rappresentanti degli Stati membri: in tal caso un paese in difficoltà ( a causa dell'inadeguatezza della propria classe politica) potrebbe avere la possibilità di risollevarsi dalla crisi contando su un'istituzione formata da competenze e professionalità variegate, certamente superiori rispetto a quelle che hanno generato la crisi al suo interno. Detto questo, non capisco perché non possiamo essere governati perpetuamente da un governo tecnico: i tecnici entrano laddove i politici hanno fallito. Allora perché affidarsi ai politici di professione e non, più saggiamente, prevedere che a gestire un Paese siano coloro che realmente sono in grado di far quadrare i conti? Sinceramente non credo che la Germania si possa permettere neanche di sperare che un paese dell'Eurozona fallisca. Oggi l'economia è integrata a tal punto che non esiste più "il mio ed il tuo": ciò che distrugge il mio, avrà conseguenze anche sul tuo. Rigore, Equità e Crescita, riportare la Finanza ad essere uno strumento utile all'economia reale e non solo il mezzo attraverso cui realizzare speculazioni e supervalutazioni di imprese che non hanno solide fondamenta.
risposta inviata il 6 Dicembre 2011 da morellina (330 punti)
0 voti
molte cose si sono rivelate esatte..che vergogna il governo tecnico ci ha lasciato in mutande!
risposta inviata il 11 Marzo 2013 da alessandra.diben (2,450 punti)