Il servizio prestato nella scuola secondaria non statale paritaria

0 voti
Il servizio si calcola per intero o al 50%? la circolare dice per intero, ma poi fa riferimento ad una nota 8 inesistente... come regolarsi?
quesito posto il 25 Novembre 2011 da Mariannafr (220 punti)
per esperienza personale il servizio prestato nella scuola paritaria vale per intero! ciao
si calcola al 50%

6 Risposte

0 voti
Della "nota 8" non ne ho traccia sinceramente, come non ho traccia della circolare che dici tu che va valutato per intero se devo dirla proprio tutta.

Però di una cosa sono sicuro che è questa:

Al link
http://www.istruzione.it/web/istruzione/reclutamento/graduatorie_istituto
(attendibilissimo quindi)

Nella Tabella 1 allegata al D.M. 13 giugno 2007 (il decreto che regolamente l'apertura delle GI) al punto "D - TITOLI DI SERVIZIO" si legge chiaramente:

"Per lo specifico servizio di insegnamento o di istitutore riferito alla graduatoria per cui si procede
alla valutazione, prestato rispettivamente in:
Scuole di ogni ordine e grado statali o paritarie o istituzioni convittuali statali:
per ogni anno: punti 12;
per ogni mese o frazione superiore a 15 giorni: punti 2
(fino a un massimo di punti 12 per ciascun anno scolastico);
Il medesimo servizio prestato in scuole non paritarie è valutato per metà."

Quindi il medesimo servizio prestato in scuole non paritarie è valutato la metà, quindi 50%. Ciò che hanno fatto è corretto quindi secondo il regolamento.

Ti lascio il link della Tabella 1.
http://www.istruzione.it/alfresco/d/d/workspace/SpacesStore/4641dd60-326d-454d-94f7-11551a194262/dm62_11_all_tab1_dm53_07.pdf
risposta inviata il 25 Novembre 2011 da mcp (68,560 punti)
0 voti
Se mi posti la circolare che dici tu dove deve essere valutato per intero verifichiamo insieme a cosa faccia riferimento, perché adesso mi sono incuriosito.
risposta inviata il 25 Novembre 2011 da mcp (68,560 punti)
0 voti
Scusate non ho precisato che mi riferivo alla III fascia personale ATA. La circolare è la 104 nella parte della valutazione dei titoli di servizio
risposta inviata il 25 Novembre 2011 da Mariannafr (220 punti)
0 voti
Beh...allora cambiano i miei riferimenti però la sostanza non cambia, sempre il 50%.

Ti linko il decreto ministeriale per l'apertura delle GI III Fascia ATA
http://www.istruzione.it/alfresco/d/d/workspace/SpacesStore/f6b65a82-00de-4516-83cd-72c293dc36ab/dm104_11.pdf

Nell' "ALLEGATO A" al punto F si legge:
"Qualora il servizio sia stato prestato in scuole non statali
paritarie, in scuole dell’infanzia non statali autorizzate, in scuole
parificate, convenzionate, sussidiarie o sussidiate, in scuole di
istruzione secondaria o artistica non statali pareggiate,
legalmente riconosciute, il punteggio assegnato al servizio è
ridotto alla metà. Tale servizio non costituisce requisito di
accesso."

Se mi linki la circolare numero 104 che intendi tu ci do una occhiata perché non ne ho traccia io.
risposta inviata il 25 Novembre 2011 da mcp (68,560 punti)
0 voti
E' la stessa che mi hai linkato tu. A fine pag. 21 e inizio pag. 22 trovi:

B) TITOLI DI SERVIZIO
6) Servizio prestato in qualità di responsabile amministrativo o
assistente amministrativo in : a) Scuole dell’infanzia : statali,
delle Regioni Sicilia e Val d’Aosta, delle province autonome di
Trento e Bolzano, non statali autorizzate; b) Scuole primarie :
statali e non statali parificate , sussidiate o sussidiarie; c) Scuole
di istruzione secondaria o artistica : statali e non statali
pareggiate, legalmente riconosciute; nelle istituzioni scolastiche
e culturali italiane all’estero; nelle istituzioni convittuali; d)
Scuole non statali paritarie (1) (5) (6) (8),
per ogni anno: PUNTI 6
per ogni mese o frazione superiore a 15 gg.: (fino a un massimo
di punti 6 per ciascun anno scolastico) : PUNTI 0,50

Come vedi anche per le scuole non statali paritarie i punti sono 6. Non capisco perchè solo la CGIL ne sia a conoscenza...
risposta inviata il 25 Novembre 2011 da Mariannafr (220 punti)
0 voti
Bene, allora premesso che partiamo dallo stesso D.M. almeno su questo siamo concordi e lasciamo stare quindi eventuali circolari.

Io ho postato alla tua attenzione il punto F che fa parte dell'allegato A con titolo "Avvertenze di cui alle Tabelle A/1 - A/2 - A/3 – A/4 – A/5"

Tu mi hai postato alla mia attenzione il punto B che fa parte dell'allegato A/1 con titolo "Tabella di valutazione dei titoli relativa alle graduatorie di circolo e di istituto per le supplenze di assistente amministrativo"

Effettivamente i due punti sono in opposizione tra loro, forse la CGIL fa riferimento al punto F dell'allegato A e non al punto B dell'allegato A/1.

Io sono convinto che l'allegato A vince sull'allegato A/1, ciò non vuol dire che abbia ragione o che il segretario di turno faccia valere l'allegato A su quello di A/1. Forse verrà emata successivamente una circolare per meglio chiarire questo punto.

Se dovessi darti un consiglio porterei all'attenzione della CGIL la contraddizione e cercerei di capire perché secondo loro l'allegato A vince sull'allegato A/1. Potrebbe esserti utile capire la questione.

Io però in questo momento farei vincere l'allegato A perché come titolo ha "Avvertenze di cui alle Tabelle A/1 - A/2 - A/3 – A/4 – A/5" è come se fosse una rettifica.
risposta inviata il 25 Novembre 2011 da mcp (68,560 punti)
L'allegato A1 del D.M. 104 è chiaro: SERVIZIO PRESTATO IN QUALITÀ DI RESPONSABILE AMMINISTRATIVO O ASSISTENTE AMMINISTRATIVO Scuole non statali paritarie per ogni anno: PUNTI 6 - il tutto confermato dal sindacato CGIL locale che di fronte al dubbio sollevato a sua volta ha contattato il MIUR che ha confermato.
Del resto, se si vede il D.M. per la 24 mesi, lo specifica che il punteggio è al 50% non menzionando le scuole paritarie nell'allegato VALUTAZIONE TITOLI.
Quindi ricapitolando: il servizio nelle scuole paritarie ai fini dell'inclusione in III fascia ATA, vale 6 punti all'anno-0,50 la mese.
Mentre una volta svolti i 24 mesi nelle STATALI (accesso) e ai fini dell'inclusione nella I fascia ATA, il servizio eventualmente svolto nelle paritarie vale 3 punti all'anno ovvero 0,25 al mese.
Per rendervi conto confrontate un semplice Bando di III fascia ATA con un Bando così detto "24 mesi". Il Miur nei due bandi esplicita le differenze.
dove posso trovare la risposta del MIUR "ufficiale"
(mi trovo in una situazione in cui la scuola che ha calcolato il punteggio ha considerato 0,5 punti/mese il servizio nelle scuole paritarie come da allegato A/1 però la segretaria della scuola in cui mi trovo dice che il mio punteggio è sbagliato ed avrei dovuto avere o,25 punti/mese per il servizio nelle scuole paritarie. mi trovo in difficoltà ...rispondi presto ..grazie
mi trovo anche io nella medesima situazione SVICI in FASCIA 3 ATA
POSSO AVERE ANCHE IL DEI RIFERIMENTI UFFICIALI??