per raggiungre i 180 gg nell'anno di prova

0 voti
devo sottrarre (se ne usufruisco) i gg di astensione facoltativa retribuita per la bimba? e anche la malattia (sempre della bimba entro i 3 anni di vita)? e se prendo giorni di malattia per me? come funziona?
quesito posto il 15 Gennaio 2012 da alejbb (14,890 punti)

8 Risposte

0 voti
io so che sia i congedi parentali che le malattie non possono influire sul servizio. Sono in congedo parentale facoltativo, non mi spetta retribuzione ma il servizio mi viene riconosciuto così come il punteggio, sia durante il congedo che durante eventuale malattia e per tutta la durata del contratto.
risposta inviata il 15 Gennaio 2012 da Franziska (12,550 punti)
0 voti
"Tra i periodi computabili ai fini del compimento dei 180 giorni prescritti non vanno computati solo i
giorni di lezione, ma anche altri periodi che di seguito si elencano con gli specifici riferimenti
normativi:
· le domeniche e tutti gli altri giorni festivi, nonché le quattro giornate di riposo previste dalla
lettera b), art. 1 Legge 23.12.1977 n. 937;
· le vacanze natalizie e pasquali;
· il giorno libero;
· i periodi d’interruzione delle lezioni dovute a ragioni di pubblico interesse (ragioni
profilattiche, elezioni politiche ed amministrative);
· i giorni compresi nel periodo che va dal 1° settembre alla data d’inizio delle lezioni (C.M. n.
180 dell’11.7.1979);
· il servizio prestato nelle commissioni degli esami di Stato;

· la frequenza di corsi di formazione e aggiornamento indetti dall’Amministrazione scolastica,
compresi quelli organizzati a livello di circolo o di istituto;
· il periodo compreso tra l’anticipato termine delle lezioni a causa di elezioni politiche e la data
prevista dal calendario scolastico (C.M. 180 dell’11.7.1979);
· il primo mese di astensione obbligatoria per maternità (art. 31 Regio Decreto 21.8.1937, n.
1542; C.M. n. 54 del 23.2.1972; C.M. n. 180 dell’11.7.1979);
· il periodo prestato quale preside incaricato (art. 2, comma 2 del D.L. 21.9.1973 n. 567,
convertito in Legge 15.11.1973 n. 727, richiamato anche dall’art. 1, comma 2 della Legge
10.6.1982 n. 349).

Non sono computabili:
· i periodi di ferie,
· i permessi retribuiti e non,
· le assenze per malattia,
· le aspettative, eccetto quelle parlamentari;
· i periodi di chiusura della scuola per vacanze estive, ad eccezione dei periodi di partecipazione
alle sessioni di esame;
· le due giornate che vanno aggiunte alle ferie ai sensi della Legge 23.121977 n. 937."

http://www.orizzontescuola.it/sites/default/files/Vademecum_assunzioni_a_TI_2010.pdf
risposta inviata il 15 Gennaio 2012 da Princessrosy (98,620 punti)
0 voti
oddio!!!! allen che notizia ci hai dato!
risposta inviata il 15 Gennaio 2012 da Franziska (12,550 punti)
0 voti
Attenzione, questo calcolo si riferisce solo ai 180 relaivi all'anno di prova, per l'anno di servizio è un po' diverso. Scusate, mi sono accorta che vi ho postato un link che non si apre. Qui trovate quello giusto:
http://www.orizzontescuola.it/node/19104
risposta inviata il 15 Gennaio 2012 da Princessrosy (98,620 punti)
0 voti
ciao Allen, avevo proprio questo timore....in pratica se faccio tutto l'anno ma prendo anche un mese tra malattia mia, della bimba e astensione, dovrei farcela comunque...
risposta inviata il 15 Gennaio 2012 da alejbb (14,890 punti)
0 voti
A febbraio se non fai assenze finisci i giorni(fine febbraio).quindi poi puoi prendere i giorni
risposta inviata il 15 Gennaio 2012 da Damaremonteapianura (113,920 punti)
0 voti
grazie Ori, io ho avuto bisogno di prenderli adesso, quindi anzicchè completarli a febbraio li completerò a marzo, credo sia lo stesso...
risposta inviata il 15 Gennaio 2012 da alejbb (14,890 punti)
0 voti
E' lo stesso. Cmq se riesci a prendere un solo mese vai tranquilla :-)
risposta inviata il 15 Gennaio 2012 da Damaremonteapianura (113,920 punti)