concorso 2012 - prova - preselettiva

0 voti
Leggo nel sito del Miur che l'ormai prossimo concorso sara' preceduta da una prova preselettiva uguale per tutte le classi di concorso. Qualcuno di voi di quali possano essere gli argomenti oggetto della prova preselettiva ???
In casi come questi non dovrebbero uscire dei testi di preparazione alla prova ???
quesito posto il 25 Agosto 2012 da alessandra-battisti.rm (870 punti)
ciao, sono usciti già dei manuali, utili per farsi un'idea su come sarà la prova preselettiva. non credere a chi ti dice che non servono a nulla (vedrai ti diranno così), perchè anche a me avevano detto non comprarli, spendi i solodi per nulla, invece oltre allo studio questi manulai servono per fare un ripasso e per farsi un'idea di coem sarà il compito, per la preselezione al tfa un testo dell'edises mi è servito tanto, di giorno studiavo e la sera mi esertitavo con i quiz, infatti l'ho passato anceh grazie a questi quiz, c'erano nozioni che ad esempio non comparivano in nessuno dei miei testi di studio..
un sito per farsi un'idea:http://www.mailingmaggioli.it/promo/tfa/2012/310812/76008.html

16 Risposte

+1 voto
Da come è presentato il tutto dovrebbero essere test di cultura generale e/o psicoattitudinali visto che saranno uguali per tutte le classi. Il concorso dovrebbe uscire entro il 24 settembre e addirittura 1 mese dopo le prime prove... ritengo sia impossibile organizzare il tutto in così poco tempo soprattutto in un paese come l'Italia...
risposta inviata il 25 Agosto 2012 da Bob (370 punti)
Be' e chi vi dice che l'organizzazione la attueranno solo in un mese? Voci di concorso circolano da un bel po'..
+1 voto
Sarà un altro quiz alla gerry scotti come quello del TFA!!!ahahhhhh Scherzi a parte speriamo che facciano le cose come andrebbero fatte qst volta e che ci sia un programma decente e testi di riferimento. io ho provato tfa per 2nda abilitaz e vi assicuro che di tutto qll che avevo studiato non c'era nulla. Le ho proprio buttate a caso. non avevo alternativa. Per il concorso spero ci sia un minimo di decenza e di buon senso.
risposta inviata il 25 Agosto 2012 da latata (3,270 punti)
invece secondo me il test preselettivo tfa non è stato così difficile, l'ho passato studiando tanto e ora ci sarà lo scritto. ecco è proprio lo scritto che sarà un problema, hanno fatto di tutto per far sempbrare il tfa un concorso serissimo, addirittura in forma anonima e poi ora con lo scritto passa tutto nelle mani della commissione? non danno nessuna infromazione, non si sa se potremo portare un dizionario, informazioni sulle modalità..nulla di nulla...magari quelle infromazioni saranno rilasciate solo ai loro pupilli..avrei preferito un altro test preselettivo piuttosto che uno scritto del genere
0 voti
speriamo che c siano dei testi su cui studiare...altrimenti nn ha senso!chi si è laureato prima è avvantaggiato perchè ricorda meglio le nozioni...ma gli altri???
risposta inviata il 25 Agosto 2012 da jenna (33,170 punti)
+1 voto
Notizia a caldo, che ho avuto qualche ora fa: sembra si tratti di un famigerato TEST con RISPOSTE A SCELTA MULTIPLA, circa una 50na di quesiti. Si supera il test rispondendo ad almento 40/50...
Io, come tutti, sono basita: sono nella GE e di esaurito ci siamo solo noi, ma roba da matti...
risposta inviata il 27 Agosto 2012 da robbirossi (280 punti)
+6 voti
Ma allora perché vi state preoccupando di come sarà?! Bisogna far andare tutto all'aria perché tutto questo non ha senso!!!!
 Ma com'è possibile che una persona in possesso di abilitazione inserita nella graduatoria, ma che poi si è dedicata ad altro non lavorando nel mondo della scuola e non accumulando punteggio abbia lo stesso diritto di una precario/a storico/a che si è sbattuto/a per anni da una scuola all'altra con la speranza fare punteggio e di arrivare al ruolo? E magari poi quella/o passano pure il concorso e il precario storico al 3° posto in grad perde la possibilità passare finalmente di ruolo!?
Mi sembra una cosa fantozziana!!!  Ma che cavolo di sistema è? Chi sta rispettando? Sono allibita!
risposta inviata il 27 Agosto 2012 da TITTI 69 (3,900 punti)
Intanto, una cosa che si può fare, è firmare questa petizione:

http://www.italiadeivalori.it/apreanograzie/firma-la-petizione-aprea-no-grazie/
–4 voti
mettetevi a studiare che è meglio, tanto questo concorso si fa e voi perdete tempo in chiacchiere, non siete organizzati per reagire (non si sa come reagire...)
risposta inviata il 27 Agosto 2012 da peppiniello (16,020 punti)
Le preselezioni al TFA erano suddivise a classe di concorso? Nelle domande ce ne erano di generiche comuni a tutte le cdc? Di che genere? Grazie per l'info!
si, le preselezioni erano suddivise per classi di concorso. ti posso dire che studiando molto bene la propria materia il compito si passa (per alcune domande serve anche un pò di fortuna..davvero non si può sapere tutto...). in comune a tutte le classi c'erano dei brani da leggere e una decina di domande sulla comprensione del testo (detto così sembra una cavolata, ma con l'ansia e il poco tempo, i prof che sembravano dei cecchini e ti fissavano sempre è un pò più complicato..). se vuoi vedere bene le domande e gli esiti magari della tua classe vai sul sito www.cineca.it esiti, ci sono ancora tutti i compiti e le soluzioni.
–3 voti
supplente per sempre la penso come te. ma studiare che cosa? ne hai idea?
risposta inviata il 27 Agosto 2012 da botolomio (4,880 punti)
–1 voto
no fb, non ne ho idea, ma cerca di rimanere aggiornato qualche informazione viene fuori di sicuro..
per tutti gli altri che mettono meno, se stavo a sentire a voi che dicevate che tanto il tfa di sicuro non sarebbe uscito a quest'ora non avrei studiato e non l'avrei passato...
se dovete fare qualcosa io sono d'accordo con voi certamente, sono solo le chiacchiere inutili che non servono a nulla..poi perdete tempo e non studiate, poi arriva il concorso, non lo passate e passate il tempo dai sindacati..
risposta inviata il 28 Agosto 2012 da peppiniello (16,020 punti)
Se ti dicono di "piegarti" lo fai senza dire niente??? Almeno prova a protestare per quello che stanno facendo!!! Non lo capisci che anche se hai passato la preselezione del TFA sei vulnerabile come tutti gli altri??? Non ti rendi conto che non ci sono più diritti acquisiti neanche quelli di chi credeva di essere ad un passo dal ruolo perchè da anni in GaE. Ci stanno togliendo tutto e forse ci riusciranno... ma almeno lotta, scrivi alla stampa, ai ministri e a tutti quelli che hanno più potere di noi ma muoviti!!! E ricorda:
"I DORMIENTI SONO COMPLICI E ARTEFICI DELLE COSE CHE ACCADONO NEL MONDO" (ERACLITO )
Che cosa vuol dire.. :O...essere consapevoli della realtà circistante no ha nulla a che fare con l'essere "dormienti", anzi è indice di consapevolezza, realismo e d un buon grado di maturità. Oggettivamente lo stato dei fatti è questo...di conseguenza è molto più utile agire stando alle regole del gioco..non necessariamente senza smettere di lottare o di ragionare col proprio cervello....
robertosferico e chi è che non lotta? non mi conosci, è una vita che lotto e m'inczz per le ingiustizie..ma nel frattempo, se non si hanno idee migliori, se le vostre soluzioni all'italiana sono insulse petizioni online che passeranno al dimenticatoio, due manifestazionucce del venerdì sera che servono solo ad allungare il weekend, due comparsate ai sindacati giusto per far tessere...beh..mi dispiace ma in tal caso io consiglio di mettersi a studiare, perlomeno accresco la mia cultura...
Se avete invece qualche idea più concreta fatemelo sapere!!
Bhe, allora semplicemente c'è stato un equivoco, perchè il mio concetto di azione è proprio quello di studiare! Visto che non abbiamo alternative...evitare inutili polemiche e fare ognuno di noi il possibile per l'unica soluzione offertaci al momento:il probabile concorso.
cinci io la penso esattamente come te!è inutile disperdersi in chiacchiere se non si hanno delle idee su come cambiare le cose, voglio dire, anche per il tfa dicevano non si farà, è da boicottare ecc ma poi c'è stato eccome e solo chi ha studiato sodo lo ha passato. io ho passato l'estate a studiare (e sudare...)in casa, niente mare, niente uscite, una gran fatica,ma se davo retta a certi personaggi che circolano qui con le loro petizioni stavo fresca.
voglio dire, io sono la prima a dire che il sistema-scuola non va bene, è troppo ingarbugliato, troppe ingiustizie, ma non si può peredere il tempo in chiacchiere come fanno certe persone qui, arringatori da web, loro il lavoro probabilmente ce l'hanno, o comunque hanno molto tempo a disposizione....a tutti noi non resta che studiare!!!come dici tu evitiamo inutili polemiche,è da troppo tempo che non si faceva un concorso e questo molto probabilmente ci sarà!!
+5 voti
supplentesempre incarna  perfettamente uno dei tanti personaggi dei Malavoglia: i vinti! E' possibile mai, sentirsi impotenti e non credere di poter rappresentare una forza? Il bello di questo forum è condividere gioie e dolori e il senso di appartenenza, non solo al genere umano, ma ad un ordine professionale.
risposta inviata il 28 Agosto 2012 da ing.crocetto.70 (56,040 punti)
La realtà grazie a dio è molto più sfaccettata di un'opera letteraria..e allo stesso tempo molto più cruda...ormai non è solo l'ordine degli insegnanti ad essere in queste condizioni, si tratta di problematiche comuni a moltissime professioni. Personalmente non credo nel senso di appartenza ad un ordine, così... in astratto, ritengo che ciò possa essere coltivato soltanto con un costante e attento lavoro, anche misurandosi con le mediocrità e difficoltà che l'organizzazione sociale presenta....Non siamo solo docenti, grazie a Dio, siamo persone, spesso, mogli, madri e con una vita un pò più complessa e non costituita da solo lavoro......il mestiere dell'insegnante è un mestiere come un altro...e in quanto tale necessiterebbe del suo grado di dignità e professionalità...
Mi spaventano solo i falsi idealismi..pericolosisssimi per tutte le categorie professionali...
+4 voti
robertosferico e sue sono molto d'accordo con quanto dite.

Se posso dare un suggerimento, visto che in passato è capitato: evitiamo di litigare tra noi e cerchiamo di proporre cose concrete per portare una sacrosanta battaglia. Chi non condividere (molto strano ma ci può stare) lasciatelo fare, non dategli addosso, perdiamo tempo.
Ovviemente sembra strano che ci possa essere tra noi qualcuno che non voglia difendere quel minimo di diritti acquisiti con enormi sacrifici (a meno di motivazioni recondite), ma.... meglio lasciar perdere.

Non sono un esperto in "lettere" come voi, ma mi pare che qualcuno (Dante???) scrisse: "non ti curar di loro ma guarda e passa".
risposta inviata il 28 Agosto 2012 da ariniema (14,790 punti)
+1 voto
Litigare e confrontarsi è Vita! Immagino ti riferisca a me per passate "battaglie"! Stupidate! la Scuola è un'Istituzione seria sulla e per la quale non Transigo. I miei tafferugli trascorsi sono riconducibili a "divergenze" di opinioni che, con passione, ho difeso per principo e inutile orgoglio! Forza ! Uniti Sempre!:)
risposta inviata il 28 Agosto 2012 da ing.crocetto.70 (56,040 punti)
0 voti
Ciao sue,
in realtà non mi riferivo a te. Non ricordo di essermi confrontato/scontrato con te.
Ho avuto invece un grosso scontro (senza gran che confronto) con un altro utente di questo forum che,
per evitare di riaccendere la miccia, voglio evitare di citare. Tra l'altro è così strano e particolare il tipo che
si fa notare da solo (soprattutto per le corbellerie che dice). In molti gli hanno "dato addosso".
Se hai capito a chi mi riferisco bene, altrimenti lasciamo stare la cosa (che davvero non ha importanza).

Quello che adesso ha enorme importanza è questa battaglia che vogliamo portare avanti.

Sono con te.
Forza, coraggio, impegnamoci tutti!
risposta inviata il 29 Agosto 2012 da ariniema (14,790 punti)
Meno male che ci sono persone intelligenti e tranquille come voi danang e sue... Uniti sempre!
0 voti
Scuola, Profumo: D'ora in poi le cattedre solo per concorso - "Mai più graduatorie. Da adesso in avanti avremo vincitori pari ai posti disponibili". Così il ministro dell'istruzione Francesco Profumo che annuncia in un'intervista a Repubblica un nuovo concorso per insegnanti oltre a quello che sarà reso pubblico il 24 settembre. Il ministro dà i numeri: ""Ventunomila nuovi docenti entrano in classe fra tredici giorni, presi dalle graduatorie storiche. Altri ventiquattromila saranno insediati a settembre 2013, metà dalle graduatorie, metà dal nuovo concorso che stiamo organizzando. Altri diecimila insegnanti in primavera: metà assunti dalle graduatorie, metà con un bando". E dopo la primavera 2013, "ogni due anni ci sarà una nuova prova". Per il futuro dunque "non formeremo più nuove graduatorie, cercheremo solo di svuotare quella esistente che tante frustrazioni ha creato" dice Profumo. E per svuotare la graduatoria esistente, quella dei 163mila precari storici che hanno vinto i concorsi del 1990, 1994 e 1999 senza avere assegnata una cattedra? "Ho ereditato una situazione pesante e sto cercando di mettervi rimedio" assicura il ministro. "Devo anche dire che abbiamo fatto un accordo con l'Inps che ci permetterà di valutare chi fra quei 163mila iscritti alle vecchie graduatorie ha ancora bisogno di un posto di lavoro nella scuola..." "E poi dobbiamo portare insegnanti giovani nelle scuole, questo si può fare solo coi bandi pubblici". La promessa: i concorsi "che faremo noi saranno puliti e porteranno i vincitori a una cattedra". (segue)
risposta inviata il 1 Settembre 2012 da peppiniello (16,020 punti)
+1 voto
http://www.petizionionline.it/petizione/no-al-concorso-miur-2012-13/7795

FIRMATE VI PREGO. CONDIVIDETE QUESTO LINK SULLE VOSTRE BACHECHE E FATELO FARE ANCHE AI VOSTRI AMICI. FATELO PER NOI DOCENTI PRECARI, DA ANNI NELLA SCUOLA, SFRUTTATI, SBATTUTI DI QUA E DI LA, MAL PAGATI E AD ANNI LUCE DAL RUOLO. FIRMATE PER EVITARE QUESTO SCEMPIO! GRAZIE DI CUORE, DANY
risposta inviata il 1 Settembre 2012 da qucciolo (19,560 punti)
0 voti
Ma scusate se il concorso non lo dovessi superare mi depennano dalla grad?
risposta inviata il 12 Settembre 2012 da eneide (690 punti)
0 voti
nooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!
risposta inviata il 12 Settembre 2012 da alengy (6,260 punti)