futuro III fascia

0 voti
Buongiorno,
scusatemi. Lo che questo è uno spazio per porre dei quesiti ma ne vorrei approfittare per fare delle considerazioni. Non mi capacito del fatto che per noi docenti di III fascia e senza 36 mesi di servizio non vi possano essere futuro e speranza. La mia classe di appartenza è la A037. Vivo in provincia di Bari e, pur essendo in graduatoria da quasi sette anni, non sono mai stata chiamata. Ho tentato, come tante altre persone, di prendere l'abilitazione. E' veramente frustante questa situazione. Per non parlare del concorso che è  inaccessibile per le persone nella mia situazione. Ne ho parlato anche con il sindacato che mi ha detto di provare ogni anni il tfa visto che solo chi ha il tfa può fare il concorso. Assurdo. E nel frattempo una persona come campa? Continua con i lavori precari che non portano a niente?
P.S. Ovviamente non voglio togliere nulla a chi ha l'abilitazione. Ad averla.
quesito posto il 17 Settembre 2012 da rosalia.82 (860 punti)

1 Risposta

0 voti
Il dubbio che ci viene in mente in questi casi è a cosa si pensava quando si studiava all'università, prima di gettarsi nel precariato della scuola. QUali erano le aspirazioni allora?
Perché non ci si è informati allora sulle reali possibilità di entrare nel mondo dell'insegnamento?
Putroppo, quando la frittata è fatta, spesso è troppo tardi per cambiare.
Ogni professione ha le sue selezioni ed anche l'insegnamento, a suo modo, ha le sue.
Putroppo poi cambiano le regole in corso troppo frequentemente e tutti rimangono disorientati.
risposta inviata il 28 Settembre 2012 da debora.pd (3,230 punti)