Come ci si comporta dopo aver ricevuto una chiamata per una supplenza?

–1 voto
Salve, qualcuno di voi potrebbe spiegarmi  come ci si comporta dopo aver ricevuto una chiamata per una supplenza?
Mi chiedo se uno vive in Sicilia e viene chiamato a Brescia per una supplenza la scuola chiama un giorno prima o almeno un paio di giorni prima?
Soprattutto se risulta essere il sesto nella lista dei convocati come si dovrebbe comportare?...è consigliabile fare un fax di Disponibilità senza il rischio di essere scavalcati o è sempre meglio essere presenti?
quesito posto il 30 Giugno 2013 da ismaela (1,340 punti)

2 Risposte

0 voti
dai la tua disponibilità con quello che credi si a il mezzo più veloce. verrai confermata se quelli prima di te non hanno dato conferma. in tal caso avrai 24, credo, per prendere servizio.
risposta inviata il 30 Giugno 2013 da sichil (2,270 punti)
0 voti
di che supplenza parli?? un incarico annuale o temporaneo?
per il primo caso, ci sono i calendari che escono sul sito dell'usp con tanto di data di presentazione e modello di delega mandabile anche via fax nel caso non potessi andare. escono in largo anticipo, per cui hai possibilià di poterti organizzare.
nel secondo caso invece, la supplenza temporanea è immediata.. si assenta il titolare in questione e la segreteria chiama quanto prima per occupare il posto. si segue la graduatoria e, al primo che accetta, si danno MINIMO 24 ore per presentarsi a scuola. alla fine, dalla mia esperienza, è a discrezione della scuola quando cominciare col servizio e questo dipende anche, dal tipo di orario del docente assente. infatti, molto spesso capita, che ti chiamino il venerdì per il lunedì successivo (perchè il sabato è giornata libera) e così via..
non preoccuparti, appena sapranno che sei siciliana, ti verranno incontro, aiutandoti a non metterti in difficoltà.. sempre nei limiti ovviamente! in bocca al lupo ;)
risposta inviata il 1 Luglio 2013 da qucciolo (19,560 punti)
Grazie per le risposte! io sono in II fascia di istituto non penso mi daranno degli incarichi annuali.