Venti scuole ed altri dubbi

0 voti
Ho sempre fatto altro ma, visti i tempi che corrono, ho deciso di sostenere il concorso di quest'anno per la classe di concorso A037 per la Lombardia, e l'ho passato (sia pure, stando alle graduatorie provvisorie, in posizione piuttosto bassina).
Sono tuttavia pressoché totalmente digiuno delle pratiche e persino delle terminologia dell'universo burocratico della scuola e quindi, posto che dubito di poter accedere al ruolo in tempi umani, mi chiedo:

- Per supplenze a tempo determinato che devo fare? Sto tenendo sott'occhio sistematicamente il sito regionale e locale dell'ufficio scolastico ma non ho chiare le procedure.

- Ma soprattutto: mi dicono che bisogna scegliere venti scuole "preferite", nell'ambito di un'unica provincia. Quando va fatto? Con che modulistica? Bisogna attendere convocazioni, contingenti, ecc.? E non bisogna attendere le graduatorie definitive del concorso?

Consigli e chiarimenti in generale davvero graditissimi.
quesito posto il 20 Agosto 2013 da mirtilla malcontenta (120 punti)

1 Risposta

0 voti
Ciao, per quanto riguarda la scelta delle venti scuole, sarà possibile farlo nel 2014, quando aggiorneranno le graduatorie di istituto di III fascia (senza specializzazione). Tieniti aggiornato tramite il sito del ministero della pubblica istruzione (MIUR). Le ultime due volte la domanda si è fatta on.linea, nel sito MIUR. Io ho fatto le domande per 3 volte, ma non ho avuto la fortuna di essere chiamata, tuttavia da quando mi sono iscritta al sito, leggendo qua e là, sono riuscita a capire che nel frattempo (prima del 2014) si possono fare le domande alle varie scuole , per poter fare supplenze fuori graduatoria. Puoi presentare domanda a tutte le scuole che vuoi.
risposta inviata il 20 Agosto 2013 da ilariastella (320 punti)