primaria o secondaria? Consigli urgenti per scelta corso laurea

0 voti
Salve,
presa dallo sconforto totale per una diploma magistrale che mi inchioda in III fascia e con una laurea triennale in scienze della comunicazione che reputo fallimentare...mi ritrovo OGGI a 31 anni a chiedermi se non sia arrivato il momento di un "riscatto personale" per cui, vi chiedo:
1) la laurea in scienze della formazione oltre a farmi salire in I fascia, quale altro vantaggio reale mi da?
Vorrei sapere se, seppur precariamente, potrei riuscire a lavorare anche per 1 anno di seguito senza troppi mesi di disoccupazione. Poi, che percorso prevede? Laurea di 5 anni + 1 anno di tirocinio...poi? Automaticamente abilitazione e I fascia?
2) se volessi puntare all'insegnamento presso scuole medie/superiori...quale percorso dovrei fare oltre alla specialistica?
3) tra maestra elementare e insegnate medie/superiore voi cosa scegliereste? Quali dei due è più "facilmente" accessibile?

Grazie amici colleghi...
quesito posto il 22 Agosto 2013 da Roxan (140 punti)

4 Risposte

0 voti
maestra elementare...hai più possibilità se poi ti abiliti per l'insegnamento della lingua inglese e il sostegno.
risposta inviata il 22 Agosto 2013 da fragolina (1,330 punti)
0 voti
Per me invece dovrest far la secondaria..i laureati in scienze formaz primaria nn entrano neanke piu in.graduatoria con la laurea ma c e obbligo d concorso..nn ne vale la pena
risposta inviata il 22 Agosto 2013 da jenna (33,170 punti)
Te lo dico x esperuenza se fai la primaria nn entri piu in prima fascia ma x entrar d ruolo devi far il concorso..tanto vale prender una laurea x le medie ke t pui valere anke x le superiori ..poi guarda ke nn entri piu in prima fascia cnn una laurea x maestra elementare..x me e piu accessibile il percorso alle medie o superiori..
elisabettade grazie per la risposta.

piola.b grazie, in effetti mi stai aprendo la mente.......
Sai dirmi com'è il percorso per le medie/superiori?
So che occorre una specialistica e aver vinto un tirocinio e mi chiedo se sia fattibile, in cosa consiste...
Tu hai l'abilitazione per le secondarie?
io nn sn nella secondaria ma mia cognata si' e le basta una laurea in chimica x lavorare...da anni fa supplenze e ha insegnato sia alle sia medie che alle superiori...mentre cn la laurea in sfp puoi lavorare solo nella primaria e come supplente e nn più in 1 fascia..Una volta era così ma ora nn più purtroppo..mi sembra che x entrare alle medie devi conseguire una laurea tipo lettere e poi fare tfa o concorso x entrare in ruolo...però credo potresti insegnare sia alle medie che alle superiori..mia cognata ha fatto così...
Grazie piola...devo solo avere le idee più chiare anche se il mondo dell'insegnamento mi sembra un caos totale...
0 voti
Come ti hanno già fatto notare la laurea in SFP non è più abilitante di conseguenza non entreresti in GI I fascia nè ovviamente in quelle ad Esaurimento. Dopo la laurea 5 anni (compresi tirocini e laboratori) dovresti fare un concorso. Per medie e superiori al momento occorre una laurea specialistica + TFA + Concorso. Non è un percorso facile ed è lungo ma se per te insegnare è una scelta di vita affrontalo
risposta inviata il 26 Agosto 2013 da paolo84 (140 punti)
0 voti
Ciao,
la laurea in sf.d.f. non è + abilitante ma è la conditio obbligatoria x fare il concorso e sperare nel ruolo, inoltre ti permette di passare in 2° fascia g.di istituto.
Per la secondaria il discorso varia secondo le materie che avresti possibilità di insegnare... tipo: matematica hai speranze anche se non ti abiliti, lingua straniera lavorano a fatica gli abilitati! Quindi valuta bene che materie potresti andare a insegnare con una magistrale di ambito "comunicazione" (io sinceramente non lo so). Con la laurea magistrale resteresti cmq in terza fascia g.i. e non potresti accedere a futuri concorsi, dovresti cmq fare il tfa per abilitarti nella materia. E occhio che future riforme scolastiche potrebbero ridurre o cancellare le materie, nella secondaria, è già successo con la riforma gelmini che ha ridotto/modificato gli orari per alcune materie, riducendo così i posti! Mi sembra che sia più difficile che eliminino del tutto la scuola primaria e infanzia!
In sostanza, è un percorso difficile, lungo e costoso sia in un senso sia nell'altro, non ti dico di non provare, ti dico solo di esser molto carica perchè è veramente costellato di ostacoli!
risposta inviata il 26 Agosto 2013 da francesca.kr (34,710 punti)
Grazie a tutti per le info.

Ho quasi deciso di provare con scienze della formazione primaria.
Secondo voi, quanto si lavora in II fascia? Si riesce con 2/3 mesi ogni anno?
Ho un'amica laureata qualche anno fa e dice di lavorare per lunghi mesi, anche 1 anno intero...voi cosa mi dite?
Poi, altra domanda: ci sarebbe una facoltà a tor vergata (roma) simile ma che non rilascia abilitazione però organizza anche tfa. Secondo voi conviene? Visto che ho una triennale e magari acederei direttamente alla magistrale + integrazione esami triennale + tfa per abilitazione.