posti di sostegno in esubero

0 voti
Salve a tutti in una nota dell'usr veneto ho letto che se avanzassero posti di sostegno non potrebbero essere  assegnati ai posti comuni, anche se le altre aree di sostegno sono esaurite. Ho capito bene? Probabilmente e' quello che succedera', i posti di sostegno in certe regioni avanzeranno e verranno buttati al vento ............
quesito posto il 24 Agosto 2014 da sea (1,290 punti)
L'anno scorso credo che molti posti su Ad02 destinati al ruolo sono tornati indietro al Csa e dati a supplenze temporanee

6 Risposte

0 voti
So che andrebbero in seconda o terza fascia d'istituto!!!
risposta inviata il 24 Agosto 2014 da prof.testai (180 punti)
Cioe' a loro toccherebbe il ruolo ?
SAREBBE ANTICOSTITUZIONALE!!!

FACCIAMO ATTENZIONE!!!
0 voti
c'è un articolo su orizzonte scuola, dal quale ho capito (magari sbaglio) che in teoria tornerebbero sulla comune, ma il miur ha messo una nota per dire che se avanzeranno nn torneranno sulla comune.
non è possibile che vadano alle istituto.
risposta inviata il 24 Agosto 2014 da borninatlantis (7,410 punti)
Non si può essere immessi in ruolo dalle graduatorie di istituto, se dovesse accadere siamo pronti a ricorsi su scala nazionale!!!
0 voti
I ruoli non possono andare alle graduatorie di istituto!!! Segnalate immediatamente se dovesse accadere, siamo pronti con ricorsi su scala nazionale!!!
risposta inviata il 24 Agosto 2014 da Fuser75 (370 punti)
+1 voto
Non allarmatevi, l'unico ente preposto per l'assegnazione dei ruoli (contratti a tempo indeterminato) da GAE (graduatorie ad esaurimento) è il CSA (centro servizi amministrativi) o l'USP (Ufficio scolastico provinciale), come d'altronde accade anche per i posti al 30/06 o al 31/08 mentre per i ruoli delle GM (graduatorie di merito del concorso) è l'USR (Ufficio scolastico regionale), nessun preside potrà mai sognarsi di assegnare un ruolo è illegale ed oltretutto impossibile a livello burocratico, pertanto è un dubbio che non ha motivo di esistere, state tranquilli!!!!!!!!!!!!!!!!!
risposta inviata il 24 Agosto 2014 da rossella.76 (5,020 punti)
Si vede che siamo leggermente stressati ci poniamo domande assurde! Mai e poi mai si potrà stipulare un contratto a t.i. da GI!
0 voti
Dapprima si cercherà di destinarli al sostegno se non sarà possibile a discipline dello stesso ordine che abbiano "consolidati" posti vacanti!
risposta inviata il 24 Agosto 2014 da aldo Umberto (9,320 punti)
0 voti
Copi la risposta di un altro utente ad un mio quesito simile:

"Criteri effettuazione compensazioni
A parziale rettifica ed integrazione di quanto specificato nelle nota di questa Direzione prot. n. 9789/2014, si precisa quanto segue:
a) sia per i posti comuni che per i posti di sostegno, prima di effettuare compensazioni a favore di altre tipologie di posto o classi di concorso si rammenta che, con riferimento al contingente assegnato e dopo aver suddiviso i posti a metà tra le due categorie di aspiranti (concorso ordinario e GAE), in caso di esaurimento della graduatoria del concorso ordinario i posti residuati vanno ad aggiungersi a quelli inizialmente calcolati per le GAE e viceversa.
b) Solo qualora non sia possibile coprire tutti i posti comuni autorizzati a causa dell’esaurimento dell’una o dell’altra graduatoria, sarà possibile destinarli ad altra tipologia di posto o ad altro ordine e grado seguendo possibilmente la seguente procedura, prevista dal punto 3 delle Istruzione operative del MIUR:
-prioritariamente nell’ambito dello stesso ordine e grado (es: se residuano posti comuni dell’infanzia gli stessi vanno ad incrementare il contingente di posti comuni della primaria e viceversa; se residuano posti comuni in una classe di concorso della scuola secondaria di 1° grado gli stessi vanno attribuiti ad altra classe di concorso della scuola secondaria di 1° grado , stessa procedura per il 2° grado);
-qualora non sia possibile assegnare, per compensazione, i posti comuni residuati nell’ambito dello stesso ordine e grado (per esaurimento delle graduatorie o per mancanza o insufficiente numero di posti vacanti o per altre cause) gli stessi possono essere attribuiti ad altro ordine e grado;
-è necessario tener conto delle esigenze accertate in sede locale e degli insegnamenti per i quali esiste da un maggior numero di anni la vacanza del posto;
-possono essere scelti anche insegnamenti non compresi nell’attribuzione iniziale dei contingenti a condizione che diano garanzia di assorbimento nell’organico e non si determini esubero di personale;
c)
per quanto riguarda i posti di sostegno, in caso di mancanza o insufficiente numero di candidati in possesso di specializzazione, i posti residuati vanno assegnati ad altra area disciplinare, relativamente al 2° grado, o ad altro grado e ordine di scuola.
Si evidenzia che il MIUR per le vie brevi, a seguito di specifico quesito posto da questo Ufficio, ha precisato, con riferimento al punto A3 delle istruzioni operative allegate alla CM n. 7955/2014, che qualora dovessero residuare posti di sostegno dopo aver effettuato tutte le predette possibili compensazioni, sempre nell’ambito del sostegno, i posti stessi non potranno essere destinati ad incrementare le nomine in ruolo relative ai posti comuni.
Deve pertanto intendersi rettificato in tal senso il punto d) –. Compensazioni – della precedente nota di questa Direzione depennando le parole ”prima di destinarle ad incrementare i posti comuni.”
Il MIUR si è comunque riservato di approfondire ulteriormente il problema e di fornire al più presto gli opportuni chiarimenti."
risposta inviata il 31 Agosto 2014 da vescone (190 punti)
Da quanto ho capito la regola dovrebbe essere che, nel caso avanzino posti sul sostegno, essi non possono essere distribuiti ai posti comuni ma solo al sostegno stesso, anche di altro ordine e grado. Così se avanzassero posti alle medie, essi dovrebbero essere distribuiti tra superiori, elementari e infanzia.