Problema supplenza e gravidanza

0 voti
Ciao,

sto coprendo da due settimane una supplenza con contratto fino ad avente diritto in una scuola primaria (che dista 30 minuti da casa mia + un tratto a piedi) e sono su due prime.
Purtroppo sto vivendo molto male questa situazione: sono due classi molto vivaci, con alcuni elementi piuttosto turbolenti e un bambino che molto probabilmente, a detta anche delle colleghe, è affetto da adhd (ma non ancora segnalato) che scappa dalla classe, disturba la lezione dando calci ai compagni, rubando oggetti dai loro banchi e urlando.
In pratica passo gran parte del tempo in piedi, a rincorrere e cercare di far stare seduti i bambini, ad alzare la voce e ad evitare che il bambino "difficile" possa fare danni.
Per farla breve, tutte le sere sono distrutta, con mal di schiena, crampi e difficoltà a dormire. A questo si aggiunge l'ansia per aver perso il mio primo bimbo un anno fa al 6o mese e che non mi fa vivere serenamente questa gravidanza.
Ho parlato di questa situazione con la mia ginecologa, ma lei ritiene che senza perdite e distacchi non ci siano i presupposti per ottenere il certificato di gravidanza a rischio e mi ha consigliato di parlarne con il ds, visto che caso mai è il lavoro ad essere a rischio.
Non capisco però il ds cosa possa fare...io non sono la titolare e non so fino a quando andrà avanti il mio contratto.
Se abbandono il servizio, vengo depennata e preferirei evitarlo.
Per il momento non ho ancora informato la scuola della gravidanza, anche perchè pensavo che la supplenza si sarebbe conclusa subito dopo la pubblicazione delle grad. definitive.

Non so come procedere a questo punto...avete consigli?

Grazie.
quesito posto il 19 Novembre 2014 da frozen8 (120 punti)

1 Risposta

0 voti
Trova un altro ginecologo che ti faccia il certificato di gravidanza a rischio anche perché i presupposti ci sono vista la pregressa gravidanza finita male e la situazione particolare delle classi in cui insegni. La ds non credo possa fare nulla per aiutarti o cercare una soluzione!! Pensa al tuo bambino che è la cosa più importante!!! In bocca al lupo!
risposta inviata il 19 Novembre 2014 da MichelaPezz (1,340 punti)
Grazie mille per il tuo consiglio! Domani le parlerò di nuovo e a quel punto, se non me lo concede, cercherò un'altra soluzione.
Crepi il lupo!!!!