A.A.A cercasi insegnanti precari del sud trasferiti altrove

0 voti
Salve, mi chiamo Daniela e anche io sarò una delle centinaia di insegnanti beffate dal piano "la buona scuola".
 Perchè? perchè anche io come tanti di colleghi ho fatto la scelta (a questo punto lo definirei errore) di aggiornare la Gae in una provincia, addirittura regione diversa dalla mia. Dalla Sardegna ho deciso di aggiornare in Toscana; disposta come altri a sacrificarmi per qualche anno , vivere lontano dalla famiglia e dalla mia terra pur di avere il tanto agognato ruolo. Ma ora mi ritrovo " cornuta e mazziata"; si perchè grazie alla buona scuola saremo tutti immessi in ruolo e chi come me ha aggiornato in altra provincia non riuscirà mai a tornare nella sua provincia di origine poichè i posti saranno saturi per anni. Allo scopo di trovare chi come me ha fatto questa scelta ho deciso di fondare su facebook un gruppo: NUOVO AGGIORNAMENTO GAE.
Il gruppo conta già più di 300 membri ma vorrei pubblicizzarlo per far si che molte più persone aderiscano. Lo scopo del gruppo è quello di coordinare azioni comuni per fare in modo che venga presa in considerazione l'opportunità di riaprire le gae in modo che chi lo desidera possa nuovamente cambiare la provincia per l'immissione in ruolo...quello e solo quello, nessun aggiornamento di titoli o servizio.
 Chiediamo questo perchè l'aggiornamento delle gae è avvenuto nel mese di giugno, mentre il piano della buona scuola è stato divulgato nel mese di settembre; è fin troppo palese che i docenti che hanno deciso di aggiornare in altra provincia non lo avrebbero fatto se avessero saputo cosa prevedeva tale piano straordinario per le immissioni.
 A questo proposito come gruppo abbiamo creato anche una petizione online da sottoporre all'attenzione del premier Renzi e del ministro Giannini; chi volesse firmarla può farlo a questo indirizzo:
http://www.petizionepubblica.it/PeticaoVer.aspx?pi=P2014N47198
quesito posto il 25 Gennaio 2015 da cs72 (360 punti)
modificato 25 Gennaio 2015 da cs72

2 Risposte

–1 voto
Premetto che non sono schierata ne da una parte ne dall'altra, ma mi chiedo come si sono sentite tutte quelle persone che finalmente quest'anno scolastico sarebbero entrate in ruolo e sono state scavalcate da tutte voi che avete cambiato provincia o regione e non hanno avuto neanche la fortuna di lavorare con contratti a tempo determinato? La risposta in generale è stata che la legge lo permette e quindi va rispettata ed accettata. Ora che se tutto va per il verso giusto (personalmente fino a quando non apporrò la firma sul contratto a tempo indeterminato non ci crederò mai) la proposta di legge sulle 150.000 assunzioni diventerà realtà e quindi legge, perchè voi non la volete rispettare? Tutte le battaglie che hanno intrapreso le migliaia di insegnanti che sono state scavalcate nell'ultimo aggiornamento si sono infrante contro un muro, perchè la legge è legge, ora perchè la volete cambiare a vostro piacimento?
risposta inviata il 25 Gennaio 2015 da rossella.76 (5,020 punti)
Litterarum magistra, io nella scuola ci sono stata eccome, in più di una..proprio perché sono precaria.., io non sto pensando affatto al mio orto, tanto è vero che sostengo anche la causa di chi è già di ruolo e che giustamente vuole tornare a casa prima di noi. Chi pensa al suo orto e vigliaccamente direi è chi non riconosce l'ingiustizia che ci sarà se non saranno riaggiornate le gae, si verificherà che chi magari ha 20/30 punti andrà di ruolo sotto casa  e chi ha avuto la sfortuna di trasferirsi a maggio con un punteggio più alto dovrà rimanere bloccato fuori chissà per quanto tempo. Io insieme ad altri 400 colleghi ci stiamo battendo per questo che riteniamo una cosa giusta e sacrosanta, quindi ti pregherei di non dare giudizi fuori luogo..
Vedo che si puo' dare del vigliacco liberamente. Devo dedurre che non conosci il termine o ritieni di poter offendere a fronte di nessuna offesa ricevuta. Continuo a pensare che in classe tu sia andata con la fantasia, perche' credere che in sardegna o in sicilia con 20 punti daranno una cattedra, quando io con 200 punti ero 31esimo di matematica ( mica di diritto o ed.fisica), per me e' fuori dal mondo. Le persone con 20 punti faranno un volo piu' lungo di quello nostro, percio' rilassati e non agitarti, perche' poi diventi poco simpatica.
a parte che il vigliacco non era rivolto a te ma in generale a chi nega che ci sia stata un'ingiustizia evidente solo per suo comodo e per la paura di doversi allontanare da casuccia.  Intanto ti consiglio di scendere dal tuo piedistallo dal quale pensi di sapere ogni cosa e poi ti confermo che in classe ci sono stata in diverse scuole e ho insegnato più materie, visto che ho due abilitazioni (a017 e a019) più il sostegno. Per quanto riguarda i 20/30 punti non parlo giusto per farlo ma con cognizione di causa. E' evidente che  non sei abbastanza informato ad esempio del fatto che in diverse province del sud in alcune classi di concorso soprattutto per quanto riguarda il sostegno, in molti quest'anno sono riusciti ad avere l'incarico grazie ai tanti che si sono trasferiti e tra questi c'è anche gente che ha punteggi bassissimi e con questo spero di chiudere la conversazione.
Sara' che sono un matematico, ma "diverse province del sud" e "alcune classi di concorso", non significa niente. Considerato che in questo sito, ogni 4 quesiti uno e' il tuo ed e' volto a rastrellare compagni di battaglia che, a quanto pare, scarseggiano, dal mio piedistallo ti consiglio quanto segue: porta la tua media a 1 ogni 2, cosi' vedrai che arriveranno copiose le adesioni. Mi rattrista il fatto che col titolo di sostegno si sia costretti ad emigrare, era l'unico modo per non doversi spostare. Cio', pero', acclara il fatto che con 20 punti passeranno di ruolo, al sud, 3 o 4 gatti. Ci sentiamo al prossimo quesito che porrai, mi piace dialogare con te.
un esempio su tutte: cosenza, ti va bene? Purtroppo al sud anche col sostegno finora si è stati costretti ad emigrare per avere il ruolo..Per quanto riguarda i compagni di battaglia, fortunatamente non scarseggiano visto che in pochissimo tempo si è riusciti già a raccogliere più di 700 firme come puoi verificare tu stesso dalla petizione...Il fatto che la gente non commenti su questo sito non significa che chi si trova nella nostra situazione non sia interessato alla cosa..e poi evidentemente la maggiorparte si collega più ad altri siti tipo orizzontescuola che è su fb ecc. dove ad ogni minimo post, intervengono in centinaia..Avevo già capito qui com'era l'antifona visto che in precedenza in pochi siete intervenuti giusto per obiettare, ma siccome dal gruppo di cui faccio parte mi è stato chiesto di mettere anche la lettera oltre il link della petizione, gentilmente l'ho fatto....tutto quà..
+1 voto
Era solo per riportarti in cima...stavi scivolando via!
Ciao
risposta inviata il 28 Gennaio 2015 da litterarum magistra (320 punti)